La Dorothy Cyrcus Gallery di Roma presenta, per la prima volta in Italia, l’opera dell’artista russo Andrey Remnev.

La Dorothy Circus Gallery di Roma è orgogliosa di presentare, dal 30 Novembre 2019 al 30 Dicembre 2019 ed in collaborazione con GlamourAffair Vision in veste di media partner, l’ultima mostra del ciclo Turning Page 2019, che si conclude con la personale del rinomato pittore russo Andrey Remnev (Yakhroma, 1962). L’Artista presenta per la sua prima personale italiana, patrocinata dall’Ambasciata Russa, la serie inedita dal titolo “The Face of a Natural Force”, una raccolta di dodici tele ad olio ipnotiche e visionarie, che ci propongono una riflessione sul rapporto tra Anima e Natura.

Ispirato inevitabilmente dall’immaginario e dalle geometrie della pittura russa tradizionale, questo artista dalla figurazione densa e simbolica ci invita ad approfondire l’emblematico linguaggio delle Icone Russe, da lui reinterpretate in chiave contemporanea e sotto la forte influenza della sua passione per l’Arte classica italiana. In seguito a numerose visite nella Penisola l’artista ha maturato una firma stilistica personalissima, che seppur legata ad alcuni schemi tradizionali ben precisi, strizza l’occhio all’estetica passionale del Belpaese e la declina con la sensibilità unica di un anima Russa.

Andrey Remnev, Dorothy Circus Gallery

Andrey Remnev, Battlefield. 55x60cm, Oil on canvas.

Come nel caso dei manufatti orafi, nei quali era ben presente l’influenza russa unita a quella europea, anche in Remnev ritroviamo una commistione di stili ed epoche che convivono insieme in un perfetto equilibrio di forme e colori. Seppure logica e razionalità sono implicite nello stile pittorico dell’artista, sempre teso ad una spasmodica ricerca di grazia e bellezza eterna, l’immaginario di Remnev cosí come le sue iconiche figure femminili, si trovano sull’orlo del realismo magico, dischiuse e predominanti protagoniste di piani prospettici e sensoriali ribaltati, cosparsi di elementi magici che sembrano volare fuori dalle tele.

Il messaggio proposto da Remnev per questa nuova serie di dipinti dai soggetti mistici, ancora una volta non lascia spazio a dubbi nell’esaltare la figura della femminilità, dall’Artista intesa come la più pura espressione della forza della Natura. La serie di dipinti, i cui titoli stessi – da Caldera, raffigurante un vulcano dormiente, a Direction of the Wind, la cui figura di ragazza simboleggia una spiritualità profonda in connessione con l’Universo Mondo – ci conducono in un viaggio il cui piacere si rifà sempre all’equilibrio degli elementi – in quest’occasione magistralmente rappresentato da opere come Thunder and Lightening.

Andrey Remnev, Dorothy Circus Gallery

Courtesy: Dorothy Circus Gallery (Rome-London)

About Andrey Remnev

L’artista russo Andrey Remnev, uno dei protagonisti dell’arte contemporanea russa, è fortemente influenzato dalla tradizionale arte del suo paese nativo e dalle icone medievali. La Donna è spesso il focus delle sue produzioni. Ad un primo sguardo, i personaggi di Remnev appaiono delicati nei loro surreali e raffinati abiti sebbene i loro occhi e i loro visi misteriosi trasmettono un senso di potere. Le composizioni elaborate di Remnev, che l’artista prende in prestito dal Rinascimento, posizionano i personaggi in primo piano, conferendogli un senso di importanza rispetto ai paesaggi che vengono raffigurati di dimensioni inferiori e in secondo piano. Il suo lavoro è variopinto, decorativo e profondamente simbolico, rivisita una tradizione pittorica continuando ad adottare un approccio contemporaneo.

Website: http://en.remnev.ru
Instagram: @andreyremnev

About Dorothy Circus Gallery

La Dorothy Circus Gallery èuno spazio dedicato all’arte Pop Surrealista e alle nuove tendenze dell’arte figurativa. Apre a Roma nel 2007, “al confine tra New York e il paese delle Meraviglie”, portando per la prima volta sulla scena dell’arte contemporanea italiana artisti del calibro di Joe Sorren, Ron English, Sas & Colin Christian, Camille Rose Garcia, Alex Gross, Tara McPherson, James Jean, Miss Van, Kazuki Takamatsu e molti altri.
Con sede nel centro storico di Roma e, dal 2018, nell’affascinante Connaught Street, a Londra, la Dorothy Circus Gallery alza ogni giorno il proprio sipario su un prestigioso programma dedicato al Surrealismo Pop in tutte le sue forme, proponendo mostre di alta qualitàispirate da temi specifici che coinvolgono la letteratura, la musica e il costume.
Attraverso una ricerca dedicata e rigorosa, Alexandra Mazzanti, direttrice e proprietaria della Galleria, contribuisce anche ad introdurre ed esporre il Pop Surrealismo proveniente dalla scena asiatica contemporanea, continuando a scoprire e promuovere artisti di talento eccezionale in tutto il mondo, provenienti dalla Nuova Arte Figurativa cosìcome dalla Street Art.

Website: www.dorothycircusgallery.com
For General Inquiries: info@dorothycircusgallery.com
For Press Inquiries: press@dorothycircusgallery.com
Instagram: @dorothycircus


- Advertisement -


Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Glamour Affair è una “finestra” che fornisce più punti di vista sul mondo e, nello specifico, su tutto quello che è di tendenza e assume una connotazione Glam. La moda, il design, le tendenze, gli ultimi prodotti beauty, il benessere, l’arte culinaria, le mete turistiche più ambite, aggiornamenti dallo Showbiz, ecc., sono argomenti che interessano sempre più persone: questa “vetrina metropolitana” ha proprio lo scopo di aggiornarvi su quanto c’è di nuovo e su tutto quello che reputiamo interessante e che possa creare un dibattito costruttivo e di valore. Glamour Affair nasce dalla voglia di un gruppo di persone, con diversi percorsi scolastici e con diverse passioni, ma che hanno in comune un motto: “Le cose belle non sono mai abbastanza e bisogna condividerle”. Argomenti e temi appartenenti a sfere culturali e sociali diverse, apparentemente antitetiche, si fondono in un unico luogo virtuale in cui, tra un estremo e l’altro, si riproducono le sfumature che caratterizzano la società in cui viviamo, per arrivare a più persone e in più luoghi possibili attraverso il web. Articoli, eventi, contest, promo e immagini sono il contenuto con il quale Glamour Affair veicola, attraverso il pensiero dei propri Contributor, la visione del mondo che si vuole indagare e che, più generalmente, volga ad una visione positiva di quello che ci circonda: un insieme di opportunità contemporanee e future. Senza mai avere paura di rinnovarsi, costantemente guardando al passato. Perché, su Glamour Affair, “Ogni giorno è un nuovo inizio”!

Leave A Reply