PUBBLICITÀ

 

Al via a Milano la 22° edizione di L’Artigiano in Fiera tra novità e tradizione.

Da sabato 2 dicembre ha preso il via presso il polo fieristico di Rho-Pero la 22° edizione di “L’Artigiano in Fiera”, la più grande manifestazione internazionale del settore. Fino al 10 dicembre320mila metri quadrati e dieci padiglioni accoglieranno oltre 3.200 stand espositivi di artigiani provenienti da più di 100 Paesi da tutto il mondo presenteranno i loro prodotti, dove i visitatori potranno scegliere anche fra 43 ristoranti e 16 piazze del gusto per assaggiare i prodotti tipici di ogni regione dì’Italia e del mondo. I numeri della manifestazione sono cresciuti di anno in anno: nel 2016 sono arrivati al polo Fiera Milano 1.670.000 visitatori e, per questa edizione, sono state rafforzate rispetto agli anni scorsi le misure di controllo.

artigiano in fiera

PH Credits: TGCOM24

Le novità arrivano soprattutto dall’incremento delle presenze straniere. L’Iran e la sua tradizione artigianale millenaria hanno il ruolo di “Paese d’onore“, mentre è cresciuta anche la presenza cinese con il China Pavilion dedicato al tema “One belt, one road“. Da segnalare anche la presenza significativa degli artigiani del “craft village Soumbédioune” a Dakar, in Senegal e la partecipazione dell’Afghanistan, che intende promuovere nel grande villaggio globale di L’Artigiano in Fiera la sua micro impresa artigiana. Tutta l’Italia, poi, è fedelmente rappresentata con tutte le sue eccellenze. Il settore artigiano in Italia è in salute, ma afflitto da troppa burocrazia, senza la quale potrebbe crescere di più e creare più posti di lavoro.

artigiano in fiera

PH Credits: TGCOM24

Confermata con alcune novità anche la presenza dei saloni tematici con l’area “Moda & Design” nel padiglione 4 dove per nove giorni verranno mostrate le creazioni di giovani stilisti e designer con la presenza degli studenti del corso di moda dell’Istituto di Istruzione Superiore di Inveruno. Nel padiglione 4 debutterà anche il “Bridal Show Milano“, una vetrina dedicati ai rappresentanti del mondo dei matrimoni. Il salone “Abitare la casa”, sempre nel padiglione 4, ospiterà invece un nuovo progetto: Artimondo Home Collection, una collezione dedicata alla casa innovativa, high tech capace di coniugare comfort, funzionalità e estetica. Nel padiglione 6, infine, andrà in scena il “Salone della creatività“, con oltre cento corsi in programma.

artigiano in fiera

PH Credits: TGCOM24

Per tutte le info sul programma visitate il SITO UFFICIALE di L’Artigiano in Fiera. L’ingresso è gratuito!


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Conosciuto come Gillo, nasce in Brianza nel 1988 ed è co-fondatore di Glamour Affair. Ha molte passioni, ma quella innata per la progettazione e il design lo ha portato a conseguire nel 2014, presso il Politecnico di Milano, la Laurea Magistrale in Architettura delle Costruzioni con il massimo dei voti. Iscritto all'Ordine professionale dal 2016, ha esercitato la professione di architetto e fotografo come libero professionista, lavorando oggi nella comunicazione e nella fotografia con la Società Quadrifolium Group S.r.l. che ha fondato con il fratello Stefano. Il mondo dell’arte e della creazione (non della creatività, quella la lasciamo ai grandi Maestri), lo ha aiutato ad essere un gran osservatore ed a sviluppare un attento occhio critico. Un carattere risoluto lo porta spesso ad odiare le mezze misure, ma ciò non gli impedisce di essere sempre disponibile verso tutti ed ascoltare le persone. Si ritiene tradizionalista (alcuni, per disprezzo, direbbero conservatore), ma senza timore del progresso, e crede che solo l’impegno e la costanza possano portare al raggiungimento dei propri obiettivi. Cerca sempre di dare molto valore al tempo perché, essendo di natura uguale per tutti, è il più grande strumento di democrazia.