Domenica 3 dicembre visitabile gratuitamente anche il Cenacolo Vinciano.

Come ogni prima domenica del mese, il 3 dicembre torna #domenicalmuseo, l’iniziativa ministeriale che ogni prima domenica del mese consente di visitare gratuitamente numerosi musei e aree archeologiche italiane. #domenicalmuseo, unita ad una serie di iniziative e all’aumento dei flussi turistici del nostro paese degli ultimi anni, parla del proprio successo attraverso numeri da record: dal 2013 al 2016 si riscontra un aumento degli ingressi museali del 15% (45.521.194), confermato dai dati del primo semestre 2017: +7,3% rispetto allo stesso periodo del 2016. Segnali positivi che collocano l’Italia in netta controtendenza rispetto al contesto europeo, dove si registra anche nel 2016 un calo dei visitatori nei musei.

Anche a Milano, come sempre, sono molte le strutture aderenti all’iniziativa #domenicalmuseo. L’apertura straordinaria del Cenacolo Vinciano è forse quella di maggior rilievo: grazie al sostegno di JTI Italia e alla collaborazione con Best Union Company S.p.A., domenica 3 dicembre anche il Cenacolo Vinciano sarà visitabile gratuitamente in orario serale fino alle 22 (anziché fino alle 19, ultimo ingresso alle 21:45). Solo una parte dei posti disponibili per l’apertura del 3 dicembre potrà essere ritirata tramite prenotazione e prevendita al call center (massimo 5 biglietti per prenotazione). Metà dei biglietti disponibili saranno invece a disposizione presso la biglietteria del Museo dalle ore 14 del giorno stesso. Affrettatevi!

L’ultima Cena, Leonardo Da Vinci. Convento di Santa Maria delle Grazie, Milano – Ph Credits: it.wikipedia.org

Ecco i musei gratuiti in città, con orari e modalità di prenotazione.

Acquario e Civica Stazione Idrobiologica Milano
Viale Gadio, 2 – Milano
Orario: martedì-domenica 9-17:30 (ultimo ingresso 17). Chiusura settimanale lunedì. Prenotazione: nessuna

Armani/Silos
Via Bergognone, 40 – Milano
Orario: mercoledì-domenica 11-19. Chiusura settimanale lunedì e martedì. Prenotazione: nessuna

Casa museo Boschi Di Stefano
Via Giorgio Jan, 15 – Milano
Orario: martedì-domenica 10-18. Prenotazione obbligatoria per i gruppi 0288447965 (max 18 persone). Chiusura settimanale: lunedì. Prenotazione: nessuna

I Musei del Castello Sforzesco
Piazza Castello – Milano
Orario: martedì-domenica 9-17:30 Ultimo ingresso ore 17. Chiusura settimanale: lunedì. Prenotazione: nessuna

Civico Museo Archeologico di Milano
Corso Magenta, 15 – Milano
Orario: martedì-domenica 9-17:30 (ultimo accesso 30 minuti prima dell’orario di chiusura). Chiusura settimanale: lunedì. Prenotazione: nessuna

Galleria d’Arte Moderna di Milano
Via Palestro, 16 – Milano
Orario: martedì – domenica 9-17:30 (ultimo accesso 30 minuti prima dell’orario di chiusura). Chiusura settimanale: lunedì. Prenotazione: nessuna

Gallerie d’Italia
Piazza della Scala, 6 – Milano
Orario: martedì-domenica 9:30-19:30 (ultimo ingresso 18.30), giovedì 9:30-22:30 (ultimo ingresso 21.30). Chiusura settimanale: lunedì. Prenotazione: nessuna

Museo civico di storia naturale di Milano
Corso Venezia, 55 – Milano
Orario: martedì-domenica 9-17:30 (ingresso fino ore alle 17). Chiusura settimanale: lunedì. Prenotazione: nessuna

Museo Studio Francesco Messina
Via S. Sisto, 4/a – Milano
Orario: martedì-domenica 10-18. Chiusura settimanale: lunedì. Prenotazione: nessuna

Museo del Risorgimento e Laboratorio di storia moderna e contemporanea
Via Borgonuovo, 23 – Milano
Orario: martedì-domenica 9 – 13, 14-17:30. Chiusura settimanale: lunedì. Prenotazione: nessuna

Pinacoteca di Brera
Via Brera, 28 – Milano
Orario: martedì-domenica 8:30-19:15 (chiusura biglietteria 18:40). Chiusura settimanale: lunedì. Prenotazione: nessuna

Cenacolo Vinciano
Piazza Santa Maria delle Grazie, 2 – Milano
Orario: 8:15-19 (ultimo ingresso 18:45). Chiusura settimanale: lunedì. Prenotazione: obbligatoria (Telefono: 02 92800360; Sito web).

Per tutte le altre info su Milano e sul resto dell’italia visitate il SITO DEL MINISTERO DEI BENI CULTURALI.


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

   

About Author

Conosciuto come Gillo, nasce in Brianza nel 1988 ed è co-fondatore di Glamour Affair. Ha molte passioni, ma quella innata per la progettazione e il design lo ha portato a conseguire nel 2014, presso il Politecnico di Milano, la Laurea Magistrale in Architettura delle Costruzioni con il massimo dei voti. Iscritto all'Ordine professionale dal 2016, ha esercitato la professione di architetto e fotografo come libero professionista, lavorando oggi nella comunicazione e nella fotografia con la Società Quadrifolium Group S.r.l. che ha fondato con il fratello Stefano. Il mondo dell’arte e della creazione (non della creatività, quella la lasciamo ai grandi Maestri), lo ha aiutato ad essere un gran osservatore ed a sviluppare un attento occhio critico. Un carattere risoluto lo porta spesso ad odiare le mezze misure, ma ciò non gli impedisce di essere sempre disponibile verso tutti ed ascoltare le persone. Si ritiene tradizionalista (alcuni, per disprezzo, direbbero conservatore), ma senza timore del progresso, e crede che solo l’impegno e la costanza possano portare al raggiungimento dei propri obiettivi. Cerca sempre di dare molto valore al tempo perché, essendo di natura uguale per tutti, è il più grande strumento di democrazia.