PUBBLICITÀ

 

Ciao a tutti i lettori di Glamour Affair, questo mese vi voglio raccontare la mia esperienza con la piastra per capelli “SONAR” a tre rami, specifica per dare una forma ondulata e arricciata ai capelli.

L’ondulatore triferro professionale SONAR ha due regolazioni di calore (180° e 210° C), è composto da tre rami riscaldanti e calorifero con tecnologia PTC, con un voltaggio di 110/220 V, una frequenza di 50 Hz ed una potenza di 80 W. Realizzata in materiale isolante, la piastra è rivestita da speciali smalti ceramici che rendono i capelli lucenti, senza rovinarli, donando un effetto bigodino da manuale; stent in acciaio inossidabile, cavo alimentatore anti avvolgimento; inoltre, è dotata anche di un supporto per poterla comodamente appendere tra un’onda e l’altra.

 

Dopo aver scelto la temperatura preferita, basta sollevare con l’apposita manopola i due tubi movibili e infilare la ciocca di capelli (non troppo spessa) sul tubo fisso di base, dopodiché rimettete giù nella posizione di partenza i due rami, che si sollevano con la manopola, e tenere ferma la piastra per un paio di minuti (o comunque per il tempo che desideriate): tenendola più a lungo otterrete delle onde più definite, un po’ meno delle onde più morbide.

Come in tutte le piastre per capelli, si consiglia di partire sempre dalle ciocche inferiori per poi finire con quelle superiori.

Il tempo d’attesa perché che si riscaldi la piastra è quasi nullo, in quanto appena collegata alla corrente e posizionata nel grado di temperatura preferito, i rami si riscaldano instantaneamente, rendendola subito pronta per poter procedere in un attimo alla piega.

Per realizzare le onde su tutti i capelli ho impiegato una mezz’ora abbondante, in quanto è necessario fare tutti i movimenti molto lentamente e controllati per non rischiare di farsi male… si, perché dovete stare molto attente a come manovrare l’oggetto, in quanto si rischia di ustionare il viso quando la avvicinate alla parte alta delle ciocche: ci vuole molta dimestichezza nell’usarla e molta attenzione, difatti questo è un punto a sfavore di questo prodotto, in quanto essendo anche molto grande e ingombrante, maneggiarla non è proprio semplice ed è necessario coordinare tutti i movimenti per non rischiare che la piastra tocchi o sfiori la pelle.

Come risultato però devo dire che sono rimasta soddisfatta: con l’utilizzo di SONAR ho ottenuto delle onde omogenee su tutti i capelli e la piastra me li ha resi anche lucidi e mi ha tolto quella brutta crespatura, migliorando dunque l’aspetto estetico della chioma. Anche la tenuta durante tutta la giornata è perfetta, i capelli non si sono scomposti e le onde sono rimaste senza svanire; il giorno dopo, spazzolandoli, ancora riuscivo a intravedere la forma ad onde ottenuta con SONAR.


Se il prodotto vi ha incuriosito, potete trovarla su Amazon al costo di € 13

Grazie a tutti per la lettura e un caro saluto, alla prossima review.


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Sono nata in Calabria, una bellissima regione baciata dal sole, con aspre montagne, paesini antichi e una spettacolare costa con molte spiagge rinomate. Fin da piccola, ho iniziato a coltivare e praticare la mia più grande passione: la fotografia; infatti giocavo con le mie bambole, simulando sfilate e servizi fotografici, ritagliavo articoli e fotografie di moda da collezionare nel mio diario. Col tempo, questi sogni si sono concretizzati e diventati realtà, tanto che all’età di otto anni feci la mia prima sfilata e successivamente, autonomamente, cominciai a praticare la fotografia. Questo mondo mi ha sempre affascinata; dalla maggiore età a oggi, ho continuato a sfilare e posare per fotografi professionisti e amatoriali e, nel mio tempo libero, mi dedico ad immortalare tutto ciò che mi emoziona con la macchina fotografica. Negli ultimi tre anni ho anche iniziato a scrivere recensioni per prodotti di cosmetica di marchi importanti o brand ancora poco conosciuti in Italia, ho conseguito anche un diploma nazionale di operatore in tecniche del massaggio e specializzata in linfodrenaggio manuale. Mi ritengo una semplice ragazza e, chi mi conosce, mi descrive come un’anima pura, altruista, dolce ed educata con gli altri… ma io riconosco di non essere perfetta, però sono sempre me stessa! Amo la mia famiglia, la natura che ci circonda e gli animali, infatti ho un bellissimo siamese di nome Amilcare. Il mio aforisma preferito: “Il mondo sembra sempre più luminoso dietro un sorriso.” Un abbraccio a tutti voi