La vertigine del vuoto

di Angela Faravelli

Il lavoro di Riccardo De Marchi prende avvio all’inizio degli anni Ottanta; in un contesto in cui l’affermazione della Transavanguardia era sempre più in crescita, l’artista ricerca la sua poetica in un ritorno al “grado zero” della pittura, agendo sulla materia tramite la sottrazione, generando segni e tracce simili a costellazioni. Infatti le opere di De Marchi racchiudono mondi all’interno di altri mondi, proprio come l’Universo: praticando dei fori sulla superficie trasparente, specchiante o opaca – a seconda del materiale scelto di volta in volta tra plexiglass, acciaio e polietilene) – ottiene un’eco che si ripercuote sulla profondità dell’opera stessa, espandendone fisicamente e concettualmente il volume… CONTINUA SU GlamourAffair Vision

Foto di copertina: Letter to Jackson Pollock, 2011 aluminium, painting and holes, 600 x150 cm. Ph. Claudio Marcon, Udine

Nessun dove 2018 Plexiglass,acciaio inox a specchio e buchi cm 50 x 50 x 65 h circa – Foto Primastudio, Udine (Collezione privata Brussel)

Puoi trovare l’articolo completo su GlamourAffair Vision … Assieme a molto altro!

LEGGI GAvision

Cover ISSUE 2019_03.04


- Advertisement -


Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Glamour Affair è una “finestra” che fornisce più punti di vista sul mondo e, nello specifico, su tutto quello che è di tendenza e assume una connotazione Glam.La moda, il design, le tendenze, gli ultimi prodotti beauty, il benessere, l’arte culinaria, le mete turistiche più ambite, aggiornamenti dallo Showbiz, ecc., sono argomenti che interessano sempre più persone: questa “vetrina metropolitana” ha proprio lo scopo di aggiornarvi su quanto c’è di nuovo e su tutto quello che reputiamo interessante e che possa creare un dibattito costruttivo e di valore.Glamour Affair nasce dalla voglia di un gruppo di persone, con diversi percorsi scolastici e con diverse passioni, ma che hanno in comune un motto: “Le cose belle non sono mai abbastanza e bisogna condividerle”. Argomenti e temi appartenenti a sfere culturali e sociali diverse, apparentemente antitetiche, si fondono in un unico luogo virtuale in cui, tra un estremo e l’altro, si riproducono le sfumature che caratterizzano la società in cui viviamo, per arrivare a più persone e in più luoghi possibili attraverso il web.Articoli, eventi, contest, promo e immagini sono il contenuto con il quale Glamour Affair veicola, attraverso il pensiero dei propri Contributor, la visione del mondo che si vuole indagare e che, più generalmente, volga ad una visione positiva di quello che ci circonda: un insieme di opportunità contemporanee e future. Senza mai avere paura di rinnovarsi, costantemente guardando al passato. Perché, su Glamour Affair, “Ogni giorno è un nuovo inizio”!

Leave A Reply