PUBBLICITÀ

 

Mark Zuckerberg annuncia l’arrivo di Instagram Stories.

Che Mark Zuckerberg voglia il primato in campo social network non ci deve stupire e l’avvento di Snapchat ha sicuramente raccolto un buon numero di iscritti facendo scattare la scintilla al signorino Mark.
Per chi ancora non lo conoscesse, Snapchat è uno dei social più irriverenti e amato da giovani, star e blogger: la particolarità principale di questo social è che tutto quello che viene condiviso (video, stories e filtri tematici per modificare il viso) dura solo 24 ore.
Così Mr. Zuckerberg si è fatto ispirare (diciamo così) da Snapchat e ha pensato di aggiungere le “Instagram Stories”, video che gli utenti di Instagram possono condividere con i loro contatti e che resteranno fruibili solo per 24 ore… vi ricorda qualcosa?
Instagram quindi si aggiorna e state pur certi che, con queste novità, raccoglierà ancora molti più consensi.
La nuova funzionalità dovrebbe essere già disponibile per tutti i dispositivi iOS e Android che hanno aggiornato l’applicazione, il che significa che sarà a disposizione della maggior parte degli utenti in pochi giorni e probabilmente nelle prossime settimane anche per gli altri sistemi operativi.

instagram logo

Instagram Stories: cosa si può fare?

Con Instagram Stories sarà possibile raccogliere immagini, creare filmati, scrivere sullo schermo, aggiungere dettagli per commentare, stickers e emoji creando appunto una “story” da condividere con i propri contatti per 24 ore; inoltre non sarà possibile (se non con instagram direct) commentare o lasciare un like al video che verrà condiviso. L’idea è quella di far svanire il tutto dopo una giornata e di non lasciare traccia, salvo che l’utente non decida di salvare il video sul proprio dispositivo, perciò like e commenti sono in questo caso superflui.
Per chi ha un account privato su Instagram niente ansia: condividerete i vostri video solo con i vostri contatti e potrete cambiare di volta in volta la privacy della condivisione scegliendo se renderderli pubblici o lasciarli visibili solamente ai vostri follower.
Per visualizzare le storie dei vostri amici basterà premere sulla loro immagine del profilo e navigare tra i contenuti in slideshow attraverso swipe laterali.
Per maggiori informazioni sulla funzionalità potete dare un occhio al Centro di Assistenza di Instagram.

Instagram stories

Salva

Salva

Salva


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Classe 1984, calabrese di origine, ma brianzola di adozione. Segni particolari? Sono dei gemelli e questo basta e avanza! Odio: annoiarmi, le persone negative, la tristezza e la cattiveria gratuita. Amo: il mare, il sushi, la pizza, il tiramisù e in generale il buon cibo... e, ahimè, si vede! Amo leggere storie romantiche che mi fanno sognare ad occhi aperti, ballare, cucinare e gli animali, in modo particolari i cani. Sono un’eterna e inguaribile romantica, ho un animo rock, ma impazzisco per il tulle, le gonne midi, soprattutto se sono vaporose e i tacchi alti, anche se per comodità indosso spesso le sneakers. Parlo tanto, anzi tantissimo... parlo anche con i muri. Ah, di conseguenza scrivo anche tanto. Mi sono laureata in Comunicazione di Massa Pubblica e Istituzionale nel 2011; la mia passione per la moda mi ha portato ad aprire un blog nel 2013: The Shade of Fashion, il mio angolo personale sul web. Piena di energia, per me le cose sono o bianche o nere, le mezze misure il più delle volte non esistono. Io sono così, o mi si ama o mi si odia! Il dilemma è: "mi amerete o odierete?".