RECENSIONE  MASCHERA “ELEMENTS BY WELLA PROFESSIONALS”

Un saluto a tutti i lettori di Glamour Affair.
Il sito www.beautytester.it , mi ha dato la possibilità di testare questa maschera ristrutturante per capelli, di un marchio molto noto e usato nei saloni dei nostri hair-stylist, ovvero: Wella Professionals.
Wella Professionals Elements, è una linea di prodotti “Free Of” ossia, libera da parabeni.

Insieme al prodotto testato da me, completano la linea lo shampoo rigenerante, il balsamo vellutato rigenerante, il trattamento senza risciacquo e il siero rinforzante.
Andiamo dunque a leggere nel dettaglio le caratteristiche del mio tester, buona lettura.

La maschera ristrutturante per capelli “Elements” di Wella Professionals, protegge e contribuisce a rinforzare la struttura interna e la resistenza del capello, la sua formula vanta infatti potenti estratti vegetali e naturali in essa contenuti (come il frassino), dall’azione protettiva e restitutiva, che ristabiliscono in modo delicato e sicuro l’idratazione ed il livello cheratinico ottimale dei capelli, aiutando a ristrutturare la fibra sfruttata dalla radice alle punte (agendo dall’interno all’esterno), per una rinnovata vitalità di tutta la fibra capillare.

La maschera si applica sui capelli umidi già lavati, distribuendo uniformemente e massaggiando accuratamente; lasciare agire per un po’ (circa 5 minuti) coprendo i capelli con un panno caldo e risciacquare con cura. Ripetere il trattamento regolarmente secondo necessità.

Come da indicazioni dunque, dopo lo shampoo ho applicato la maschera in questione, ho prelevato una dose abbondante di prodotto e iniziato a distribuirne un po’ su tutti i punti dei capelli ma, come sempre, maggiormente e soprattutto sulle punte; nell’arco di tempo d’attesa, come da mia abitudine nell’uso delle maschere o balsamo per capelli, ho approfittato per districare i nodi con un pettine. A mia sorpresa e con molto piacere, ho potuto notare che sono riuscita a pettinarmi con molta facilità e velocità, in meno di 5 minuti ho sciolto tutti i nodi presenti… la maschera Elements agisce instantaneamente.

Appena finito di pettinarmi, li ho riavvolti in un asciugamano caldo, ho aspettato ancora qualche minuto e aspettato la fine del tempo di posa. Successivamente ho risciacquati i capelli e la sensazione setosa tra le dita, anche in questo caso, è stata istantanea: capelli subito lisci e morbidi, avvolta inoltre da un piacevolissimo profumo dato dalla texture morbida e cremosa.

Ad applicazione terminata ho sentito una leggerezza totale, come se i capelli fossero diventati soffici come una ‘nuvola’, molto morbidi al tatto.

Dopo una serie di utilizzi, ho notato come i capelli abbiano assunto un aspetto più sano e meno stressato rispetto alla prima volta.

La maschera Elements di Wella è contenuta in un barattolo plastificato in diversi formati, io ho testato quello con 150 ml di prodotto (prezzo € 14,68), ma in commercio vi sono altre misure: 30 e 500 ml (formato 500 ml € 29,51). Nei due formati più voluminosi (da 150 e 500 ml), è contenuta in vasetto, mentre nel formato piccolo da 30 ml, è contenuta in un tubetto al costo di € 11,70. Il PAO del prodotto è di 12 mesi dall’apertura.

I prezzi che ho inserito li ho controllati su Amazon, dove potete dunque acquistarli, oppure i prodotti della linea Wella possono essere comprati direttamente nei saloni di bellezza dei parrucchieri dove usano questo marchio: la lista del salone più vicino al vostro indirizzo potete cercarla all’interno del sito www.wella.com.

Per quanto riguarda l’INCI, abbiamo detto che è formulata con estratti naturali vegetali (cioè gli estratti di legno di frassino e l’olio di argan che li ritroviamo, purtroppo, in fondo alla lista) ed è priva di parabeni ma, come potete notare, vi sono presenti altri elementi non troppo “carini” al suo interno, ecco l’INCI nel dettaglio:

  1. AQUA
  2. STEARYL ALCOHOL
  3. BEHENTRIMONIUM CHLORIDE
  4. CETYL ALCOHOL
  5. SILICONE QUATERNIUM-25
  6. DIVINYLDIMETHICONE/DIMETHICONE COPOLYMER
  7. PANTHENOL
  8. ISOPROPYL ALCOHOL
  9. PHENOXYETHANOL
  10. BENZYL ALCOHOL
  11. PARFUM
  12. CREATINE
  13. BIS-PEG-4 DIMETHICONE
  14. DISODIUM EDTA
  15. PEG-4 LAURATE
  16. PEG-4 DILAURATE
  17. GLYCERIN
  18. BENZYL SALICYLATE
  19. C12-13 PARETH-23
  20. LYSINE HCI
  21. HISTIDINE
  22. CYSTEINE
  23. PEG-4
  24. IODOPROPYNYL BUTYLCARBAMATE
  25. CITRIC ACID
  26. ARGANIA SPINOSA KERNEL OIL (olio di argan)
  27. FRAXINUS EXCELSIOR WOOD EXTRACT (estratti di legno di frassino)
  28. LACTIC ACID
  29. SODIUM BENZOATE
  30. POTASSIUM SORBATE

Su un totale di 30 ingredienti, a bollino verde ne ritroviamo 13, giallo 8 e rosso 9.

La mia considerazione finale su questo prodotto è positiva, ma con qualche nota negativa.

Molto efficace nella sua azione e nel mantenere le promesse, con una buona profumazione e facilità d’uso ottima (riferendomi soprattutto al potere districante ma anche al suo vero potere d’azione ristrutturante). Purtroppo un po’ deludente l’INCI, che ha una formulazione con alcuni estratti vegetali, ma li ritroviamo in minor quantità rispetto al resto dei contenuti: pur non essendoci parabeni, risultano essere presenti anche altri elementi “poco amici” per la salute, ma che sicuramente, Wella avrà dosato nelle giuste quantità per non recare danno.

(Ovviamente preciso che, come sempre, la mia valutazione dell’INCI viene da una ricerca su siti specializzati, dove si parla e si descrive dettagliatamente ingrediente per ingrediente, gli allergeni e la loro nocività sulla salute umana e per l’ambiente, dunque non è una mia considerazione diretta e personale, ma frutto di una ricerca che ci tengo a riportare nelle recensioni che scrivo).

Il prezzo è nella media per prodotti simili, forse leggermente più alto, ma è da considerare che trattasi di prodotti professionali, utilizzati anche nei saloni. Il formato che consiglio e che valuto più conveniente è quello da 150 ml, con la giusta quantità ad un prezzo medio, rispetto al piccolo formato dove la differenza di prezzo è minima e al grande formato dove il costo si fa sentire più pesante e, credo sia anche meno indicato per un uso domestico privato.

Spero di esservi stata utile anche questo mese nella scelta del giusto prodotto cosmetico e vi aspetto alla prossima review… grazie a tutti, un abbraccio.

 

 


- Advertisement -


Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Sono nata in Calabria, una bellissima regione baciata dal sole, con aspre montagne, paesini antichi e una spettacolare costa con molte spiagge rinomate. Fin da piccola, ho iniziato a coltivare e praticare la mia più grande passione: la fotografia; infatti giocavo con le mie bambole, simulando sfilate e servizi fotografici, ritagliavo articoli e fotografie di moda da collezionare nel mio diario. Col tempo, questi sogni si sono concretizzati e diventati realtà, tanto che all’età di otto anni feci la mia prima sfilata e successivamente, autonomamente, cominciai a praticare la fotografia. Questo mondo mi ha sempre affascinata; dalla maggiore età a oggi, ho continuato a sfilare e posare per fotografi professionisti e amatoriali e, nel mio tempo libero, mi dedico ad immortalare tutto ciò che mi emoziona con la macchina fotografica. Negli ultimi tre anni ho anche iniziato a scrivere recensioni per prodotti di cosmetica di marchi importanti o brand ancora poco conosciuti in Italia, ho conseguito anche un diploma nazionale di operatore in tecniche del massaggio e specializzata in linfodrenaggio manuale. Mi ritengo una semplice ragazza e, chi mi conosce, mi descrive come un’anima pura, altruista, dolce ed educata con gli altri… ma io riconosco di non essere perfetta, però sono sempre me stessa! Amo la mia famiglia, la natura che ci circonda e gli animali, infatti ho un bellissimo siamese di nome Amilcare. Il mio aforisma preferito: “Il mondo sembra sempre più luminoso dietro un sorriso.” Un abbraccio a tutti voi

Leave A Reply