PUBBLICITÀ

 

Tornare in forma prima dell’estate è una prerogativa della maggior parte di noi ed è per questo che il più delle volte ci affidiamo a rimedi lampo che promettono miracoli e che non si avverano quasi mai. Ma quest’anno si cambia musica. Siete pronti?

Ogni anno è la stessa storia: primi caldi, primi shorts ed ecco che arriva la voglia di tornare in forma.

Seppur con qualche piccola differenza da persona a persona, i passaggi sono sempre gli stessi:

  • iscrizione in palestra/corsa al parco
  • zero carboidrati e a pranzo solo insalatina
  • tisane drenanti
  • creme anticellulite

A questa lista di azioni si aggiunge chi poi decide di non fare nulla e anche per quest’anno punterà su un paio di infradito sgargianti.

Che le abbiate provate tutte o che abbiate deciso di puntare tutto sulla vostra simpatia, quest’anno per tornare in forma vi propongo quattro soluzioni low cost che non vi stravolgeranno l’esistenza ma vi faranno sentire sicuramente soddisfatti del vostro impegno quando arriverà la tanto amata prova costume.

1. Nessuna rinuncia a tavola

Le rinunce sono alla base di tutte le diete lampo e quasi sempre sono anche la causa del loro fallimento. Il mio approccio alla dieta non riguarda le privazione, ma l’ordine. Un modo efficace per riordinare la vostra dieta e tornate in forma può essere il consumo dei carboidrati solo fino all’ora di pranzo. Un panino, un piatto di pasta o addirittura una pizza non sono il male assoluto purché a cena vi concentriate soprattutto sulle proteine e i grassi. Un’esempio?

  • colazione 1 frutto, 1 yogurt greco bianco / 1 uovo e della verdura
  • pranzo pasta condita a piacere, 1 piatto di verdura / 1 panino, carne, verdura
  • cena carne o pesce con verdure in abbondanza
  • spuntini 1 frutto o dei semi

2. Attività fisica si ma con moderazione

Un’altro problema comune di chi desidera tornare in forma prima dell’estate sono gli eccessi e si sa che il troppo storpia. Se siete fermi da un anno o anche più, iniziate ad allenarvi con moderazione. Due sedute di allenamento a settimana da un’ora possono essere più efficaci di quattro che nel breve termine vi sfiancheranno e vi porteranno a mollare. Il mio suggerimento? Iniziate in modo blando e aumentate l’intensità di settimana in settimana.

3. Prendetevi cura di voi con regolarità

Seppur il tempo stringa non è troppo tardi per crearvi una routine fatta di buone abitudini. Un esempio? I massaggi drenanti. Sono alla base dell’efficacia di tutti i prodotti anticellulite i quali, di fatto, sfruttano la meccanica del massaggio per riattivare il microcircolo e ridistribuire il pannicolo di grasso che causa l’effetto “buccia d’arancia. Se eseguiti con regolarità possono regalarvi grandi soddisfazioni sia a livello estetico che di salute, con gambe più leggere e meno affaticate dalle temperature più calde.

4. Evitate le scorciatoie… a lungo andare deviano il percorso 😉

Me lo dicevano le insegnanti a scuola, mia mamma a casa e lo dico io ai miei clienti: “Le scorciatoie non portano da nessuna parte”. Non esistono segreti o bevande miracolose, per tornare in forma, al massimo posso suggerirvene un paio da ridurre: caffè, alcool e zuccheri raffinati sono tutti nemici della prova costume e della salute.


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Sono Maria Luisa, ma soprattutto Allyoucanfit. Classe '92 mi sono trasferita a Milano nel lontano 2012. Sono ormai milanese nei modi di fare e di pensare anche se a tutti dico che sono pugliese. Ho una cadenza incredibilmente meneghina, ma alla prima occasione il dialetto barese la fa da padrone. Sono un'amante di tutto ciò che è commestibile anche se poi alla fine cucino quasi sempre cose salutari. Amo il sushi e la cucina orientale in generale però la domenica a casa si mangiano le polpette come le fa mia nonna. Quando sono arrivata al nord ho trovato nel cibo il conforto e presto lo sconforto a causa dei 10 kg presi in meno di 6 mesi. Mi sono iscritta in palestra e così è nato il mio primo grande amore. Di li a poco ho aperto il mio blog, mi sono iscritta ad un corso di specializzazione che poi sono diventati tre: ora sono Personal Trainer, Functional Trainer e Fitness Nutritionist. Il benessere per me è un vero e proprio valore che cerco di trasmettere attraverso le mie lezioni, ma soprattutto attraverso le ricette che mi diverto a fotografare e condividere. Sono una fanatica dei tacchi alti anche se 3/4 del mio armadio è occupato da vestiti sportivi. Adoro leggere però poi mi stufo e guardo il film del libro che stavo leggendo. Non sono socievole, ma amo i social. Ho paura di tutto ciò che è nuovo anche se poi alla fine provo tutto. Ad accompagnarmi nel frenetico viaggio della via c'è Marco, il mio meraviglioso fidanzato che tra le infinite cose mi fa da fotografo. Non è ancora bravo, ma prova ad impegnarsi molto.