Al culmine i festeggiamenti per il compleanno del Cavallino Rampante.

9 e 10 settembre: due giorni di festa alla presenza di migliaia di clienti provenienti da tutto il mondo. Questo è ciò che ha organizzato la Ferrari per celebrare i suoi 70 anni “in casa”. Sono diversi gli eventi che animeranno questo fine settimana speciale. Con la collaborazione di RM Sotheby’s, si svolgerà “Leggenda e Passione”, l’asta celebrativa dove saranno battuti alcuni tra i modelli più rappresentativi della storia del Cavallino Rampante. In occasione del 70° anniversario Ferrari, verrà messa inoltre all’asta un esemplare unico di LaFerrari Aperta a favore dell’associazione Save the Children. L’evento, che si terrà sul Circuito Ferrari di Fiorano, è destinato a diventare l’asta monomarca di auto da collezione più importante della storia.

LaFerrari Aperta è la serie speciale in edizione limitata dedicata al 70° anniversario Ferrari. Destinata ai clienti più appassionati, LaFerrari Aperta è la versione spider dell’acclamata supercar ibrida LaFerrari, e combina prestazioni straordinarie al piacere esclusivo della guida open air. Tra le prime auto iscritte all’asta, oltre alla Supercar LaFerrari, figura una 275 GTB Alloy del 1966 “muso lungo” completamente certificata dal Reparto Ferrari Classiche, che conserva ancora motore e trasmissione originali. Il primo proprietario di questa vettura è stato Adlai Stevenson III, senatore americano dello stato dell’Illinois (e pronipote di Adlai Stevenson I, vicepresidente degli Stati Uniti). Tutti i lotti possono essere consultati sul sito di RM Sotheby’s.

70° anniversario Ferrari

LaFerrari Aperta, modello lanciato in occasione del 70° anniversario Ferrari.

L’apice delle celebrazioni per il 70° anniversario Ferrari, si toccherà nella serata di sabato 9 quando ai clienti verrà riservato uno spettacolo unico impreziosito dalla presenza di ospiti internazionali. Lo spettacolo, al quale saranno presenti alcuni tra i piloti che hanno fatto la storia della Rossa, sarà trasmesso in televisione con uno speciale in onda sabato alle ore 23.30 su Rai1. Nella giornata di domenica 10, oltre 120 capolavori usciti dagli stabilimenti di Maranello dal 1947 ad oggi si sfideranno in un prestigioso Concorso d’Eleganza dove saranno valutate da un gruppo di giudici guidato da Ed Gilbertson, Giudice Capo Onorario della manifestazione. Alcuni modelli sfileranno per le strade di Modena nella giornata di sabato e saranno esposti davanti all’Accademia Militare.

Anche la Città di Milano, che ha da poco ospitato le celebrazioni del 70° anniversario Ferrari in concomitanza al Gran Premio di Monza dello scorso weekend, si prepara al grande evento. In programma una parata celebrativa a partire dalle ore 16.00 di venerdì 8 settembre, in corso Sempione: qui è previsto l’arrivo di circa 500 Ferrari provenienti da tutta Europa, confluendo a Milano da sette differenti parate partite nei giorni precedenti da altrettante città europee. Le auto sosteranno in Città fino alla mattina di sabato 9, quando si rimetteranno in moto per raggiungere Maranello per i festeggiamenti. Vi riproponiamo lo spot ufficiale dei 70 anni del Cavallino e il trailer del film “Ferrari 312B”, una pellicola che gli appassionati non potranno perdersi ad ottobre nei cinema!

70° anniversario Ferrari

Evento alla Villa Reale di Monza in occasione del 70° anniversario Ferrari.


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

   

About Author

Conosciuto come Gillo, nasce in Brianza nel 1988 ed è co-fondatore di Glamour Affair. Ha molte passioni, ma quella innata per la progettazione e il design lo ha portato a conseguire nel 2014, presso il Politecnico di Milano, la Laurea Magistrale in Architettura delle Costruzioni con il massimo dei voti. Iscritto all'Ordine professionale dal 2016, ha esercitato la professione di architetto e fotografo come libero professionista, lavorando oggi nella comunicazione e nella fotografia con la Società Quadrifolium Group S.r.l. che ha fondato con il fratello Stefano. Il mondo dell’arte e della creazione (non della creatività, quella la lasciamo ai grandi Maestri), lo ha aiutato ad essere un gran osservatore ed a sviluppare un attento occhio critico. Un carattere risoluto lo porta spesso ad odiare le mezze misure, ma ciò non gli impedisce di essere sempre disponibile verso tutti ed ascoltare le persone. Si ritiene tradizionalista (alcuni, per disprezzo, direbbero conservatore), ma senza timore del progresso, e crede che solo l’impegno e la costanza possano portare al raggiungimento dei propri obiettivi. Cerca sempre di dare molto valore al tempo perché, essendo di natura uguale per tutti, è il più grande strumento di democrazia.