Più di uno Apple Store: un nuovo polo di aggregazione per la Città di Milano

Non siamo sicuramente sulla Fifth Avenue di New York, ma l’attesa per l’inaugurazione del nuovo Apple Store di Milano si fa sentire da tempo, soprattutto tra gli “aficionados” italiani del colosso della Silicon Valley. L’apertura è fissata per giovedì 26 luglio alle ore 17.00, momento che darà il via al programma “Today at Apple“, una serie di eventi artistico-musicali gratuiti che si terranno nel’’anfiteatro come in tutti gli oltre 500 store Apple nel mondo. Ci si può iscrivere a partire dal 20 luglio sulla pagina dedicata del sito ufficiale Apple e riguardano temi che spaziano tra fotografia, video, arte e design. L’importanza di questo opening è evidente anche dalla campagna di lancio: ben 21 sono gli artisti locali che Apple ha chiamato per comporre il messaggio “Cosa farai domani, Milano?“.

Inaugurazione Apple Store Milano, Norman Foster and Partners

Credits: www.scl-ingegneria.it | www.apple.com

Per il suo 17° flagship store in Italia, Apple ha scelto una piccola piazza a pochi metri da Corso Vittorio Emanuele II. Il progetto, che sorgerà in piazza Liberty utilizzando parte dei vecchi spazi ipogei del cinema Apollo, porta la firma di Norman Foster e rispetta il design iconico degli store Apple. L’accesso avverrà tramite una rampa in discesa di 23 metri che porterà i clienti al cuore del negozio sotto il livello stradale. Lo spazio aperto sarà un luogo di incontro con l’anfiteatro che ospiterà eventi artistici e culturali fra alberi, fontane e sedute per rilassarsi. Come dichiara apertamente Apple, Il nuovo Store di piazza Liberty punta quindi a diventare un polo di aggregazione: “Più che un negozio vogliamo creare un punto d’incontro e di ispirazione, un crocevia di tecnologia e creatività nel centro di Milano.

Inaugurazione Apple Store Milano, Norman Foster and Partners

Credits: www.scl-ingegneria.it | www.apple.com


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Conosciuto come Gillo, nasce in Brianza nel 1988 ed è co-fondatore di Glamour Affair. Ha molte passioni, ma quella innata per la progettazione e il design lo ha portato a conseguire nel 2014, presso il Politecnico di Milano, la Laurea Magistrale in Architettura delle Costruzioni con il massimo dei voti. Iscritto all'Ordine professionale dal 2016, ha esercitato la professione di architetto e fotografo come libero professionista, lavorando oggi nella comunicazione e nella fotografia con la Società Quadrifolium Group S.r.l. che ha fondato con il fratello Stefano. Il mondo dell’arte e della creazione (non della creatività, quella la lasciamo ai grandi Maestri), lo ha aiutato ad essere un gran osservatore ed a sviluppare un attento occhio critico. Un carattere risoluto lo porta spesso ad odiare le mezze misure, ma ciò non gli impedisce di essere sempre disponibile verso tutti ed ascoltare le persone. Si ritiene tradizionalista (alcuni, per disprezzo, direbbero conservatore), ma senza timore del progresso, e crede che solo l’impegno e la costanza possano portare al raggiungimento dei propri obiettivi. Cerca sempre di dare molto valore al tempo perché, essendo di natura uguale per tutti, è il più grande strumento di democrazia.