Un’altro appuntamento imperdibile della passata Milano fashion week è stato sicuramente quello dell’inaugurazione per il primo Atelier di Alta Moda a Milano di Curiel Couture. Glamour Affair era presente e vi racconta con molto orgoglio questo nuovo capitolo di uno dei brand più importanti dell’alta moda italiana.

Curiel inaugura il suo primo Atelier di Alta Moda

La storica Maison di haute couture ha inaugurato a Milano, lo scorso 25 febbraio, il suo primo Atelier di Alta Moda in via Montenapoleone 13. Ma questo non sarà né il primo né l’ultimo. Infatti sono in arrivo altre aperture nelle città più internazionali della moda. New York, Parigi, Londra e Shanghai. Lo spazio milanese di 200 mq si sviluppa su due livelli. Offre un’atmosfera retrò senza però rinunciare alla bellezza di un design moderno. Un po’ come le loro nuove collezioni. Uno spazio interamente dedicato all’eleganza senza tempo, caratteristica di questa Maison da ben quattro generazioni. Un passo importante per Raffaella e Gigliola Curiel che pur avendo firmato un accordo con RedStone Group assicurano quanto questo non influirà assolutamente sul loro stile. La loro attitudine allo chic, l’artigianalità ineguagliabile e la loro eredità culturale verranno sempre valorizzate e preservate. Curiel è simbolo di eleganza unica data dal buon gusto, classe e raffinatezza italiane che fortunatamente non perderemo mai.

Very Curiel: haute couture, haute culture collection spring summer 2017

Durante l’inaugurazione, oltre ad essere esposti i capi più famosi dell’Atelier, sfilavano i modelli della collezione Very Curiel primavera estate 2017. Un tributo al savoir-faire sartoriale rivisitato in chiave moderna. Ventisei creazioni che guardano al futuro mantenendo intatta la storia della Maison, ma in grado di essere apprezzati ed indossati anche dalle nuove generazioni. Very Curiel ridefinisce così l’eleganza di oggi. La rende colorata in toni ottimisti capaci di regalare felicità non solo a chi guarda ma anche e soprattutto a chi li indossa. Con ispirazioni orientali percepite nei ricami si sposa perfettamente con la tipica sartorialità italiana che tanto amiamo. Una linea di abiti che si modernizza pur rimanendo ben salda alle sue tradizioni. E le Signore Curiel possono. Si, possono diventare moderne perché senza tempo e intramontabili. Ieri, oggi e domani.

Curiel inaugura il suo primo atelier di alta moda a Milano.

Photo by Luna Camisa

Curiel inaugura il suo primo atelier di alta moda a Milano.

Photo by Luna Camisa

Curiel inaugura il suo primo atelier di alta moda a Milano.

Photo by Luna Camisa

Curiel inaugura il suo primo atelier di alta moda a Milano.

Photo by Luna Camisa

Curiel inaugura il suo primo atelier di alta moda a Milano.

Photo by Luna Camisa


- Advertisement -


Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Nome di battesimo Luna Andrea Camisa, classe ’82, milanese purosangue e toscana di adozione. Moglie e mamma a tempo pieno e blogger a tempo perso. Altamente asociale e tremendamante socievole ascolto tutti ma parlo con pochi. Responsabile di quello che scrivo ma non di quello che la gente vuole capirci mi diletto di argomenti come moda, buone maniere, tecnologia e nerditudine in genere. Nel mio sangue scorre caffè, amo i tulipani bianchi, i dandelion, Sailor Moon, sono Apple dipendente e il mio amante segreto è Batman. Non mi prendo mai troppo sul serio e uso semplicemente leggerezza ed ironia per regalare sorrisi in un mondo che troppo spesso li spegne. Sostanzialmente non ho molto da offrire caratterialmente parlando. Un po’ d’irritabilità, permalosità quanta ne vuoi, gelosia più del dovuto, un pizzico di paranoia, immensa fragilità e tanto amore. Dei più veri. Qualcos’altro su di me? Bè, non credere a quello che ti dicono… In realtà sono molto peggio. ;) ... Ora sta a te, prendere o lasciare.

Leave A Reply