Fino al 4 marzo, le sale del Palazzo Ducale di Massa ospitano la mostra fotografica di Bart Herreman.
L’esposizione, dal titolo L’Irreale Realtà, è il primo evento del nuovo ciclo espositivo sulla Comunicazione dell’Arte contemporanea promossa dal Comune di Massa e curata da Mauro Daniele Lucchesi.
Si tratta di trenta opere che il fotografo belga definisce assemblaggi di immagini: fotografie create con Photoshop che esprimono situazioni surreali ma estremamente artistiche. Mondi immaginari che recano impronte del manifesto surrealista e dei maestri dell’avanguardia, come Miró, Ernst, Magritte, Dalí, in una continua combinazione tra associazioni impreviste e imprevedibili. La fotografia di Herreman, si propone come via rivoluzionaria per convivere con il mondo reale: il surrealismo non è né un movimento né una scuola, bensì un modo di vivere.
Forme ed essenze, animali e geometrie, realtà e surrealtà, convivono nelle immagini con ironia e armonia, come in un sogno in cui il legame manifesto con la psiche è elaborato in fotografie dal forte impatto emotivo.

Bart Herreman nasce in Belgio dove vive fino agli anni 60, frequenta l’accademia Sint Joost di Breda in Olanda. Si trasferisce in Italia alla fine degli anni 60 e inizia la sua carriera fotografica: dalla moda alla fotografia di reportage, d’arredamento, architettura e still life. Parallelamente con l’avvento della fotografia digitale continua la sua ricerca creando un mondo di fantasie e surrealismo. Uno dei capitoli della ricerca fotografica di Bart Herreman è “Twiga” (giraffa in lingua swahili) che ispira il suo libro di fotografie.

Bart Herreman L’irreale realtà
Palazzo Ducale, piazza Aranci, 35 – Massa MS
20 gennaio – 4 marzo 2018
orario: da martedì a sabato, ore 16,00 – 19,00 | chiuso domenica e lunedì
ingresso: gratuito
info: 0585 4901


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Sono del Sud. Vivo nella Riviera Ligure di Levante. Amo il sole, la luce e il mare, soprattutto quello invernale. Da non molto ho scoperto la fotografia. Da quando, dopo anni passati fra giornalismo e letteratura, ho volto il mio sguardo altrove. Verso la realtà luminosa della natura, delle persone, delle cose. Ho scoperto d’un tratto un’altra storia. Scritta con la luce. Mi affascinano le atmosfere rarefatte del mare quando è liscio come l’olio. Mi appassionano gli accostamenti arditi fra natura e degrado. Mi piacciono, soprattutto allo stato selvaggio, gli animali. Ma uno domestico è il mio principe. Ha ascendenze letterarie. Si chiama Franzen. E’ un meticcio di taglia medio-piccola. Mi segue ovunque. Anche quando fotografo. Curiosa per natura, vado sempre alla scoperta di nuove mete. Non quelle celebrate dalle Guide Michelin. Preferisco l’anonimato del luogo sconosciuto al rutilante sfavillio dei soggetti da copertina.