&nbsp

La città meneghina si aggiudica un nuovo riconoscimento dalla rivista britannica Wallpaper.

Fresca del primo posto sempre sperato (e forse anche strategico) nella classifica de Il Sole 24 Ore sulla qualità della vita in Italia nel 2018, la città meneghina viene insignita di un ulteriore prestigioso rinoscimento. Wallpaper, la celebre rivista britannica di design, moda, viaggi, intrattenimento e media, assegna a Milano il “Wallpaper Design Award for Best City 2019, riuscendo a piazzarsi davanti a prestigiose ed affascinanti città come Vancouver, Shanghai ed Helsinki. I giudici hanno infatti evidenziato come questa città stia vivendo un “eccitante rinascimento“, con progetti chiave (tra gli ultimi ad esempio la nuova ed attesissima Fondazione Prada) “che si stanno sviluppando in destinazioni chiave dell’arte e della cultura”, affiancato da un’anima green attenta alle tematiche ambientali.

Wallpaper Design Award 2019, Milano

Quartiere CityLife – Ph credits: www.city-life.it

Milano è quindi una città che sa parlare le lingue della cultura mondiale senza perdere le proprie radici. In questo panorama non manco le firme di star dell’architettura e del design che hanno, tra i tanti, reso possibile questo riconoscimento. Non si può infatti dimenticare la torri di Zaha Hadid, Daniel Lineskind ed Arata Isozaki a CityLife, il Quartier Generale di Gucci di Piuarch, l’eccezionale Apple Store in Piazza Liberty di Norman Foster, l’impero del re dello stile Giorgio Armani con il suo nuovo Armani Silos, il grande fermento urbano e culturale dell’Area Garibaldi, Varesine ed Isola, senza tralasciare cuori pulsanti della Città come la storica Sede della Triannale. Tutti elementi che “vedono il paesaggio urbano evolvere per combinare la sua grandezza tradizionale con un linguaggio architettonico contemporaneo”.

Wallpaper Design Award 2019, Milano

Apple Store Piazza Liberty – Ph credits: blog.urbanfile.org


- Advertisement -


Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Conosciuto come Gillo, nasce in Brianza nel 1988 ed è co-fondatore di Glamour Affair. Ha molte passioni, ma quella innata per la progettazione e il design lo ha portato a conseguire nel 2014, presso il Politecnico di Milano, la Laurea Magistrale in Architettura delle Costruzioni con il massimo dei voti. Iscritto all'Ordine professionale dal 2016, ha esercitato la professione di architetto e fotografo come libero professionista, lavorando oggi nella comunicazione e nella fotografia con la Società Quadrifolium Group S.r.l. che ha fondato con il fratello Stefano. Il mondo dell’arte e della creazione (non della creatività, quella la lasciamo ai grandi Maestri), lo ha aiutato ad essere un gran osservatore ed a sviluppare un attento occhio critico. Un carattere risoluto lo porta spesso ad odiare le mezze misure, ma ciò non gli impedisce di essere sempre disponibile verso tutti ed ascoltare le persone. Si ritiene tradizionalista (alcuni, per disprezzo, direbbero conservatore), ma senza timore del progresso, e crede che solo l’impegno e la costanza possano portare al raggiungimento dei propri obiettivi. Cerca sempre di dare molto valore al tempo perché, essendo di natura uguale per tutti, è il più grande strumento di democrazia.

Leave A Reply