Il The Avocado Show non ha ancora aperto ufficialmente i battenti, ma ha già una pagina Instagram con oltre 35mila followers e una pagina Facebook che ne conta quasi 28mila. Sarà il primo ristorante interamente dedicato all’avocado che aprirà ad Amsterdam il prossimo mese di marzo. Sarà che questa bacca verde (pensavate fosse un banalissimo frutto, vero?) è l’ingrediente del momento, sarà per il suo colore vivace e il suo rimando ad atmosfere esotiche, ma l’avocado promette davvero di essere il re del 2017, almeno in tavola. Il The Avocado Show aprirà in Daniel Stapelstraat 61 e sul sito ufficiale è possibile iscriversi già da ora alla lotteria che premierà un gruppo di  “assaggiatori”, i quali avranno il privilegio di provare le ricette dell’avocado- cafè prima dell’apertura. Insomma, se avete in programma un viaggio ad Amsterdam la prossima primavera sapete qual è il bar più cool dove fare tappa.

I tre fondatori, Julien Zaal, Rob Simpson e lo chef Jaimie Van Heije, non hanno ancora ufficializzato la date esatta di apertura, ma certo è che il menù sarà interamente a base di avocado e i piatti promettono di essere non solo appetitosi ma anche particolarmente fantasiosi e colorati nella loro presentazione (oh no, non resisterete alla tentazione di pubblicare foto sul vostro profilo Instagram). Gli avocado – cafè in America già esistono, ma in Europa nessuno ci aveva ancora pensato.

The Avocado Show sorgerà nel quartiere trendy di Amsterdam, il De Pjip, pronto a servire agli amanti del frutto più famoso del momento colazione, pranzo, cena e snack notturni, sotto forma di panini, insalate, dolciumi e persino fettine di avocado fritte, come fossero patatine.

State già controllando i voli con l’acquolina in bocca? Bene, ma siete sicuri di sapere proprio tutto su questo frutto tanto in voga? Affinchè l’esperienza con The Avocado Show non vi colga impreparati, ecco per voi alcune curiosità sull’avocado:

  • Il termine italiano “avocado” sarebbe un prestito dall’inglese, a sua volta derivante dallo spagnolo aguacate, a sua volta un prestito dalla lingua nahuatl e che in origine significa testicolo. Per via della forma, ovviamente.
  • L’avocado viene prodotto soprattutto in Messico, in Colombia e in Perù ma è diffuso anche in Indonesia, negli Stati Uniti e persino in Kenya.
  • Tra le sue proprietà benefiche: protegge dai raggi solari, contrasta le malattie cardiovascolari ed è altamente nutritivo essendo ricco di beta-carotene e glutatione. Ma è anche molto calorico, quindi non esagerate con le porzioni. D’altro canto, è anche ricchissimo di fibre.

Ah, ci siamo dimenticati di dirvi che se volete cambiare lavoro, il The Avocado Show è anche in cerca di personale. Foodies di tutto il mondo, rispolverate il curriculum e fate le valigie: Amsterdam vi attende.  

Foto: The Avocado Show


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Copywriter e giornalista iscritta all'albo, classe 1988, scrivo per vocazione. Tre lingue parlate, leggo fin troppi libri per essere bionda. Segno zodiacale: cancro. Fiore preferito: l’orchidea. Consumatrice di rossetti. Cioccolato fondente almeno una volta al giorno. Mai imparato a fischiare. Nella mia mente sono sempre in viaggio. Se fossi un paese sarei l'Australia, l'avventura dei miei 16 anni. I grattacieli moderni, il cuore selvatico delle foreste, i colori chiari dell'outback. A vent’anni scopro l'America, in viaggio tra California e Nevada. Mi innamoro dei colori di Barcellona e dei cieli gelidi di Berlino. Mi sento più sicura se indosso qualcosa di nero. Alla primavera preferisco l'autunno, ma la mia stagione è l'estate. Ero una di quei bambini che parlano con l'amico immaginario. Mal sopporto la neve, il rosa e la marmellata di mirtilli. Sono per i cani piuttosto che i gatti, il mare più che la montagna. Mi arrabbio con moderazione. Mi sgrido tanto. Mi perdono spesso. E sogno di vedere l'Africa.