PUBBLICITÀ

 

Apre in Corso Garibaldi 86 il nuovo THUN Caffè.

Corteccia di pino sui muri, pietra naturale sul fronte del bancone, pavimenti e arredi in legno creano un’atmosfera tipica di altri luoghi. Un angolo di Trentino Alto Adige che arriva a Milano nel nuovo THUN Caffè di Corso Garibaldi. Un format innovativo che unisce l’esperienza di una pausa in un ambiente unico a quella dello shopping, dove l’esposizione di 22 mq propone oltre 200 articoli THUN per molte idee regalo. Aperto dalle 7 e 30 alle 21 e 30, THUN Caffè offre momenti di relax spaziando dalla caffetteria, alla ristorazione e lo shopping, per concedersi una dolce pausa caffè o una gustosa merenda in un ambiente accogliente e rilassante, contraddistinto dal design accurato proprio del marchio THUN.

THUN Caffè

Store THUN Caffè

Nel THUN Caffè, Il sapore e gli aspetti tradizionali si fondono quindi in un atmosfera innovativa basata su un nuovo concept appositamente studiato studiato per il reparto food, creando un angolo di Alto Adige nella metropoli milanese. Materiali tipici e sapori locali altoatesini avvolgono questa oasi concepita per staccare dal caos cittadino e sentirsi a proprio agio nei vari momenti di pausa della giornata, dalla colazione all’apericena, passando per il pranzo e la merenda pomeridiana. Con sempre in mente l’idea di viziare e coccolare il più possibile la clientela del mondo THUN e di appassionare i milanesi ad un ambiente dove relax, tradizione e idee regalo creano inedite occasioni di consumo.

THUN Caffè

Bancone e sfizioserie del THUN Caffè

Una realtà ibrida fondata su un solido progetto di sviluppo.

Paolo Denti, Amministratore Delegato di THUN Spa, afferma: “Obiettivo principale quello di porre il cliente al centro dell’attenzione e al centro della relazione con il brand, creando un processo di fidelizzazione alla marca che si incentiva e si rafforza attraverso la creazione di una relazione più diretta e diversa con il consumatore, all’esterno del tradizionale contesto del punto vendita. Le prospettive vengono dunque allargate, nuovi aspetti del rapporto cliente/marca vengono sottolineati, rivisti e ridefiniti. Una struttura così ibrida consente una consumazione nel senso più stretto della parola, ma anche una possibilità di interazione, vivendo più esperienze differenti nello stesso momento. Non bisogna pensare a un’iniziativa di pura immagine. Il THUN Caffè è un progetto distributivo forte, destinato ad avere una propria identità e redditività, capace di attrarre nuovi target e aprirsi ad un nuovo pubblico, anche maschile.”

GIorgia Palmas nello Store THUN Caffè

GIorgia Palmas nello Store THUN Caffè

Si è tenuto mercoledì 29 marzo dalle 18.00 il party di inaugurazione ufficiale del nuono THUN Caffè. Un evento esclusivo a cui non è mancata la partecipazione di numerosi VIP, tra cui Giorgia Palmas, Elena Santarelli, Margherita Zanatta e Paolo Ruffini. Nel corso del 2017 è in programma l’apertura a Milano di altri tre THUN Caffè, collocati in tre aree della metropoli caratterizzate da connotati e target differenti, con lo scopo di testare il nuovo format in diversi ambienti e la sua ricezione da parte del pubblico, analizzando l’interazione e il coinvolgimento della clientela. Il progetto di sviluppo prevede l’espansione di THUN Caffè al mercato italiano e, successivamente, al resto del mondo.

Matteo Thun

Al centro, l’Architetto Matteo Thun

ECCO LA GALLERIA COMPLETA DELL’EVENTO!


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Conosciuto come Gillo, nasce in Brianza nel 1988 ed è co-fondatore di Glamour Affair. Ha molte passioni, ma quella innata per la progettazione e il design lo ha portato a conseguire nel 2014, presso il Politecnico di Milano, la Laurea Magistrale in Architettura delle Costruzioni con il massimo dei voti. Iscritto all'Ordine professionale dal 2016, ha esercitato la professione di architetto e fotografo come libero professionista, lavorando oggi nella comunicazione e nella fotografia con la Società Quadrifolium Group S.r.l. che ha fondato con il fratello Stefano. Il mondo dell’arte e della creazione (non della creatività, quella la lasciamo ai grandi Maestri), lo ha aiutato ad essere un gran osservatore ed a sviluppare un attento occhio critico. Un carattere risoluto lo porta spesso ad odiare le mezze misure, ma ciò non gli impedisce di essere sempre disponibile verso tutti ed ascoltare le persone. Si ritiene tradizionalista (alcuni, per disprezzo, direbbero conservatore), ma senza timore del progresso, e crede che solo l’impegno e la costanza possano portare al raggiungimento dei propri obiettivi. Cerca sempre di dare molto valore al tempo perché, essendo di natura uguale per tutti, è il più grande strumento di democrazia.