Ok, ammettetelo. Tutta questa agitazione intorno al film della Bella e la Bestia vi ha fatto venire voglia di una vacanza romantica. E non c’è niente di più romantico che un soggiorno in un vero e proprio castello da fiaba in stile Disney. HomeAway, portale internazionale di affitto di alloggi per vacanze, ha da poco stilato un elenco dei migliori castelli da favola in cui soggiornare.  Dall’Irlanda alla Francia , dalla Germania fino alla California: la scelta è davvero variegata, così come la fascia di prezzi (si va dai 53 dollari a notte del castello di Stühlingen in Germania ai 6500 a notte del castello Challain-la-Potherie in Francia).

L’Italia compare nell’elenco con il castello di Montegiove, una pittoresca residenza del tredicesimo secolo a 154 km da Roma e 151 da Firenze, posta su una collina in mezzo alla campagna, in una regione adibita alla produzione di olio d’oliva. Una location intima e riservata (solo 6 posti letto disponibili) e un ottimo punto di partenza per visitare i tesori di Umbria e Toscana. Il prezzo? Non per tutte le tasche. Si va dai 263 dollari in media a notte, con un soggiorno minimo di 7 notti.

Castelli -Castello di Montegiove, Italia

Castello di Montegiove, Italia (Courtesy: HomeAway)

Sempre in Italia, per 300 dollari a notte, ecco anche il castello di Acireale in stile Art-Nouveau, dotato di piscina privata a pochi passi dal mare, arricchito da uno splendido parco di bouganville, rose e palme. I proprietari vivono al pianterreno e mettono a disposizione 10 posti letto per ospiti in cerca di quiete in una location idilliaca.

Castelli -Castello di Acireale, Italia

Castello di Acireale, Italia (Courtesy: HomeAway)

La Francia domina ovviamente nella lista, con castelli quali Saint-Vincent-sur-Graon, circondato da un parco di 40 ettari, o il castello di Sédaiges, impreziosito da interni d’epoca del periodo di re Luigi XVI. Per chi è disponibile a coprire distanze più lunghe (e dispone di un budget molto elevato) ecco anche il castello di Piru in California, a nord di Los Angeles, residenza di lusso per novelli sposi con piscina, cantina, sala da ballo, giardino di olivi e agrumi e una stanza matrimoniale per gli sposi di oltre 200 metri quadrati.

Castelli

Castello di Sedaiges in Francia (Courtesy: HomeAway)

Oltre agli alloggi, anche i costi paiono principeschi, ma occorre ricordare che non si tratta della solita vacanza nel solito hotel. Consola notare, che per chi ha a disposizione un portafoglio più ridotto, il già citato castello di Stühlingen in Germania è disponibile per meno di 60 dollari a notte.

Castelli -Castello di Stühlingen, Germania

Castello di Stühlingen, Germania (Courtesy: HomeAway)

E se questa selezione non vi basta, per festeggiare l’uscita del film Disney La Bella e la Bestia, HomeAway (anche nella versione italiana) offre la possibilità di vincere un soggiorno al Duns Castle in Scozia con altri 20 ospiti a scelta.  Se non si vince, niente paura, il sito mette a disposizione oltre 900 castelli disponibili per soggiorni in tutto il mondo. Abbastanza per scegliere dove farsi viziare nel prossimo viaggio, o anche solo per sognare.


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Copywriter e giornalista iscritta all'albo, classe 1988, scrivo per vocazione. Tre lingue parlate, leggo fin troppi libri per essere bionda. Segno zodiacale: cancro. Fiore preferito: l’orchidea. Consumatrice di rossetti. Cioccolato fondente almeno una volta al giorno. Mai imparato a fischiare. Nella mia mente sono sempre in viaggio. Se fossi un paese sarei l'Australia, l'avventura dei miei 16 anni. I grattacieli moderni, il cuore selvatico delle foreste, i colori chiari dell'outback. A vent’anni scopro l'America, in viaggio tra California e Nevada. Mi innamoro dei colori di Barcellona e dei cieli gelidi di Berlino. Mi sento più sicura se indosso qualcosa di nero. Alla primavera preferisco l'autunno, ma la mia stagione è l'estate. Ero una di quei bambini che parlano con l'amico immaginario. Mal sopporto la neve, il rosa e la marmellata di mirtilli. Sono per i cani piuttosto che i gatti, il mare più che la montagna. Mi arrabbio con moderazione. Mi sgrido tanto. Mi perdono spesso. E sogno di vedere l'Africa.