A Milano tutto pronto per la 75esima edizione di Eicma.

Il Salone Internazionale del Motociclismo scalda i motori! Da oggi ha inizio, presso il polo fieristico milanese di Rho-Pero, la 75esima edizione di Eicma, l’appuntamento più importante nel mondo delle due ruote destinato quest’anno a far segnare nuovi record. I numeri parlano da soli: 1626 (+14%) il numero degli espositori provenienti da 40 paesi che offriranno 150 anteprime mondiali, dedicando sempre maggiormente spazio all’E-Bike con la possibilità di provare le bici elettriche su una pista di 1.000 metri. Grande spazio sarà dedicato alle aziende emergenti nelle aree Start Up e Innovation all’interno del padiglione 9-11, con idee e progetti che potranno trovare un’applicazione nel prossimo futuro nel settore delle due ruote.

eicma

Edizione 2016 di Eicma, Stand BMW – Ph Credtis: GlamourAffair.com

Tante le novità attese. Ma la regina del Salone sarà sicuramente la nuova nata di casa Ducati: la Ducati Panigale V4, presentata in grande stile a Milano alla vigilia di EICMA da Stoner, Dovizioso e Lorenzo. Con un motore 4 cilindri a V derivato dal Desmosedici che corre in MotoGP, la nuova Panigale V4 rappresenta un’importante pietra miliare nella produzione della Casa bolognese. Tanta tecnologia a bordo e numeri da brivido: 1.103 cc, 214 CV e un rapporto peso-potenza pari a 1,1 CV/Kg. Volendo contenere al massimo il peso della moto, Ducati ha sviluppato un inedito telaio denominato “Front Frame” che sfrutta il motore come elemento stressato della ciclistica. L’elettronica, come sempre, propone un pacchetto davvero sofisticatissimo.

Eicma 2017

Ducati Panigale V4 2018 – Ph Credtis: Ducati.it

All’inaugurazione, il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, il governatore lombardo Roberto Maroni, il sindaco di Milano Giuseppe Sala e i vertici di Eicma e Ancma. Dopo le due giornate dedicate a stampa e operatori, Eicma aprirà i battenti al pubblico giovedì 9 novembre alle ore 9.30. Gli orari di apertura al pubblico saranno dalle 9.30 alle 18.30 (tranne venerdì 10 novembre in cui è prevista un’apertura serale fino alle 22 e l’ingresso gratuito per le donne); il prezzo d’ingresso è di 21 euro (gratuito per i bambini fino a 8 anni), 15 euro (ragazzi da 14 a 17 anni), 14 euro (gruppi di almeno 20 persone), 12 euro (ragazzi da 9 a 13 anni e “over” 65; per tutti, venerdì dopo le ore 18). Per chi raggiungerà la fiera in moto è disponibile il parcheggio gratuito all’ingresso Cargo 5.

Eicma 2017

Accesso al Polo fieristico di Rho-Pero, sede di Eicma dal 2005.

Cosa aspettate? Visitate il SITO DI EICMA per tutte le informazioni! Nel frattempo vi riproponiamo la nostra galleria della scorsa edizione del Salone del Motociclismo.


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Conosciuto come Gillo, nasce in Brianza nel 1988 ed è co-fondatore di Glamour Affair. Ha molte passioni, ma quella innata per la progettazione e il design lo ha portato a conseguire nel 2014, presso il Politecnico di Milano, la Laurea Magistrale in Architettura delle Costruzioni con il massimo dei voti. Iscritto all'Ordine professionale dal 2016, ha esercitato la professione di architetto e fotografo come libero professionista, lavorando oggi nella comunicazione e nella fotografia con la Società Quadrifolium Group S.r.l. che ha fondato con il fratello Stefano. Il mondo dell’arte e della creazione (non della creatività, quella la lasciamo ai grandi Maestri), lo ha aiutato ad essere un gran osservatore ed a sviluppare un attento occhio critico. Un carattere risoluto lo porta spesso ad odiare le mezze misure, ma ciò non gli impedisce di essere sempre disponibile verso tutti ed ascoltare le persone. Si ritiene tradizionalista (alcuni, per disprezzo, direbbero conservatore), ma senza timore del progresso, e crede che solo l’impegno e la costanza possano portare al raggiungimento dei propri obiettivi. Cerca sempre di dare molto valore al tempo perché, essendo di natura uguale per tutti, è il più grande strumento di democrazia.