Presentato a Lecco il nuovo portale FILM COMMISSION TEAM.

All’interno della presentazione degli ultimi otto anni di attività della Lecco Film Commission, tenutasi venerdì 16 presso la sede della Confcommercio Lecco di Palazzo Falck, è stato presentato il nuovo progetto FILM COMMISSION TEAM, una realtà trasversale alle film commissions locali che nasce con l’intento di essere il punto di riferimento per promuovere Risorse umane e territoriali nella Produzione di film, serie TV, documentari o spot pubblicitari, nonché valorizzare il Turismo cinematografico e le iniziative locali e nazionali legate al mondo del cinema, dello spettacolo e della cultura audiovisiva. Paolo Cagnotto, Presidente della Lecco Film Commission, insieme agli ospiti della conferenza ha introdotto quella che definisce “la seconda grande scommessa“.

Palco della conferenza con, da sinistra a destra, Mauro Piazza, Paolo Cagnotto, Alessio Gilardi e Marta Soligo

Inserendosi nel trend ormai avviato di rilancio turistico del territorio lombardo, Film Commission Lecco è riuscita in otto anni a portare sul proprio territorio decine di produzioni cinematografiche e televisive, tra cui spiccano le fiction Rai de “Una Grande Famiglia“, e produzioni estere, ultima quella del film indiano “Tarak” in fase di ripresa in varie location lecchesi tra cui l’Ospedale Alessandro Manzoni. Un lavoro grazie al quale, negli ultimi anni, le bellezze del Lago e delle vette prealpine, orgoglio paesaggistico della Città, sono state ammirate e apprezzate in ogni angolo del mondo. Ciò ha portato e porterà positive ricadute per le presenze turistiche sul territorio, cambiamenti già misurabili oggi dal crescente afflusso di presenze soprattutto straniere.

Troupe indiana in azione durante le riprese all’Ospedale Manzoni di Lecco

Marta Soligo, ricercatrice all’Università di Las Vegas e ospite della conferenza, ha in merito parlato della sua ricerca “Immaginari filmici per il turismo: un innovativo approccio sostenibile”. Il risultato delle sue indagini è stato recentemente presentato alla conferenza mondiale dell’UNWTO, l’organizzazione del turismo delle Nazioni Unite, evidenziando come il rapporto tra cinema e territorio sviluppi innovative forme di cineturismo e come il cinema possa influire in modo sostenibile sull’economia di una particolare location. FILM COMMISSION TEAM propone infatti, all’interno del proprio portale una sezione di Cineturismo, che sarà arricchita e sviluppata in funzione della visione prospettata da Marta valorizzazione e promozione del territorio.

Marta Soligo durante il suo intervento

Alessio Gilardi, Socio Amministratore di Quadrifolium Group srl, Società che cura in parallelo alla Film Commission le iscrizioni e la comunicazione di FILM COMMISSION TEAM, ha infine presentato la nuova piattaforma appena citata www.filmcommissionteam.it, che sarà formalmente attiva dal 1° luglio con le iscrizioni. Il servizio “Database” del portale intende offrire a professionisti, aziende, enti e location che operano nel settore cinematografico, un’occasione di promozione e la possibilità di reperire figure professionali del territorio e intraprendere collaborazioni con aziende ed enti locali necessarie alle produzioni, mettendo a disposizione tutto ciò di cui può aver bisogno una troupe cinematografica. Il portale FILM COMMISSION TEAM fornirà un ricco Database di Location utilizzabili come set di ripresa, quali ville e parchi, oppure strutture ricettive per il supporto logistico alla troupe durante la permanenza sul territorio.

Home Page del portale www.filmcommissionteam.it

Non è mancato l’appoggio delle istituzioni all’interno della presentazione di venerdì 16, con il consigliere regionale Mauro Piazza che ha ha illustrato come la Regione Lombardia stia investendo sullo sviluppo cinematografico del territorio, con sostegni economici a produzioni ed iniziative. Il sistema di finanziamenti del Lombardia Film Fund 2017 offre 728.000 € a fondo perduto per le produzioni cinematografiche e audiovisive realizzate in Lombardia attraverso un bando che intende sostenere e valorizzare le bellezze della regione, promuovendo il patrimonio culturale e ambientale attraverso lungometraggi e documentari. Sono intervenute anche Simona Piazza e Francesca Bonacina, Assessori rispettivamente alla Cultura e al Turismo del Comune di Lecco.

Ai lati del palco, Simona Piazza e Francesca Bonacina, Assessori rispettivamente alla Cultura e al Turismo del Comune di Lecco


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Conosciuto come Gillo, nasce in Brianza nel 1988 ed è co-fondatore di Glamour Affair. Ha molte passioni, ma quella innata per la progettazione e il design lo ha portato a conseguire nel 2014, presso il Politecnico di Milano, la Laurea Magistrale in Architettura delle Costruzioni con il massimo dei voti. Iscritto all'Ordine professionale dal 2016, ha esercitato la professione di architetto e fotografo come libero professionista, lavorando oggi nella comunicazione e nella fotografia con la Società Quadrifolium Group S.r.l. che ha fondato con il fratello Stefano. Il mondo dell’arte e della creazione (non della creatività, quella la lasciamo ai grandi Maestri), lo ha aiutato ad essere un gran osservatore ed a sviluppare un attento occhio critico. Un carattere risoluto lo porta spesso ad odiare le mezze misure, ma ciò non gli impedisce di essere sempre disponibile verso tutti ed ascoltare le persone. Si ritiene tradizionalista (alcuni, per disprezzo, direbbero conservatore), ma senza timore del progresso, e crede che solo l’impegno e la costanza possano portare al raggiungimento dei propri obiettivi. Cerca sempre di dare molto valore al tempo perché, essendo di natura uguale per tutti, è il più grande strumento di democrazia.

Leave A Reply