PUBBLICITÀ

 

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 g di Patate
  • 4 cucchiai di Farina bianca
  • 100 g di Ceci lessati (o fagioli cannellini)
  • 400 g di Vongole veraci
  • Olio extravergine di oliva q.b
  • Sale e pepe q.b
  • Un rametto di rosmarino
  • Uno spicchio d’aglio

 

Gnocchi di patate ceci e vongole

Ph Credits: www.tacchiepentole.com

Procedimento di preparazione:

Preparate gli gnocchi: lavate le patate, mettetele in una pentola e copritele con abbondante acqua appena salata e fatele cuocere. Scolatele e passatele allo schiacciapatate raccogliendo la purea sulla spianatoia. Distribuite della farina sulle patate, aggiungete il sale e iniziate a lavorare gli ingredienti unendo poco per volta farina. Dovrete ottenere una pasta liscia e di media consistenza. Con le mani infarinate prelevatene piccole porzioni, ricavatene un serpente grosso come un dito. Tagliatelo a pezzetti e se volete passate lo gnocco sui rebbi di una forchetta esercitando una leggera pressione così da creare le tipiche righe.

Preparate il condimento: mettete in padella olio extra vergine di oliva e uno spicchio d’aglio; quando sarà caldo aggiungete le vongole. Appena iniziano ad aprirsi sfumate con uno spruzzo di vino bianco secco e lasciate cuocere per altri pochi secondi.

Nel mentre, nel bicchiere del frullatore ad immersione mettete i ceci un poco di acqua di cottura delle vongole ed un rametto di rosmarino. Frullate sino ad ottenere ad ottenere una salsa liquida e liscia. Aggiustate di sale e di pepe.

Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata e quando saranno saliti a galla raccoglieteli con una schiumarola; scolateli e saltateli in padella con la crema di ceci.

BUON APPETITO!

Una ricetta di


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Ho sempre pensato che moda e cucina siano un binomio perfetto a dimostrazione che ogni donna può cucinare liberamente con l’outfit preferito e soprattutto con un bel tacco alto. Si dice che l’occhio vuole la sua parte… cibo e chef perfetti!! Prediligo ricette facili, veloci e soprattutto low cost: minimo sforzo e massimo risultato! Una laurea in economia in tasca e una passione per la cultura culinaria ereditata dai miei genitori: siamo fatti di quel che mangiamo!