PUBBLICITÀ

 

La collezione PE 2018 di Maryley incontra la capitale cubana.

Un’esaltazione di colori, musica e patrimonio artistico sono lo sfondo degli scatti che presentano la nuova collezione di Maryley, brand Made in Italy riconoscibile dal suo suggestivo intreccio di elementi sofisticati e vivaci ma sempre femminili. Con viaggio a Cuba inizia la PE 2018, meta ideale per una donna glamour, affascinata dalla sua atmosfera densa di emozioni, dove passeggiare tra cattedrali e alti edifici di epoca coloniale indossando uno stile originale e sporty, per mescolare capi d’ispirazione sportiva con quelli eleganti.

maryley

Maryley, Collezione Primavera/Estate 2018

Maryley

Maryley, Collezione Primavera/Estate 2018

Il rosso acceso incontra il panna, il verde militare il bianco, l’azzurro con paillettes luminose. Denim e pizzo, décolletté dorate e t-shirt, maxi dress e jersey, ecco gli elementi principali che muovono i passi in una città unica, attraversata da auto anni ’50, per incontrare le esigenze delle ragazze che ogni giorno rivoluzionano il proprio guardaroba, mescolando abbinamenti, per reinventarsi e sentire tutte le emozioni dell’Avana. Scoprite la nuova collezione sul sito ufficiale di Maryley!

Maryley

Maryley, Collezione Primavera/Estate 2018

Maryley

Maryley, Collezione Primavera/Estate 2018


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Conosciuto come Gillo, nasce in Brianza nel 1988 ed è co-fondatore di Glamour Affair. Ha molte passioni, ma quella innata per la progettazione e il design lo ha portato a conseguire nel 2014, presso il Politecnico di Milano, la Laurea Magistrale in Architettura delle Costruzioni con il massimo dei voti. Iscritto all'Ordine professionale dal 2016, ha esercitato la professione di architetto e fotografo come libero professionista, lavorando oggi nella comunicazione e nella fotografia con la Società Quadrifolium Group S.r.l. che ha fondato con il fratello Stefano. Il mondo dell’arte e della creazione (non della creatività, quella la lasciamo ai grandi Maestri), lo ha aiutato ad essere un gran osservatore ed a sviluppare un attento occhio critico. Un carattere risoluto lo porta spesso ad odiare le mezze misure, ma ciò non gli impedisce di essere sempre disponibile verso tutti ed ascoltare le persone. Si ritiene tradizionalista (alcuni, per disprezzo, direbbero conservatore), ma senza timore del progresso, e crede che solo l’impegno e la costanza possano portare al raggiungimento dei propri obiettivi. Cerca sempre di dare molto valore al tempo perché, essendo di natura uguale per tutti, è il più grande strumento di democrazia.