Con immenso dolore Roberto Cavalli non ha sfilato durante l’appena trascorsa Milano fashion week. Glamour Affair però era presente alla presentazione della sua collezione donna autunno inverno 2017/18. Scopriamo insieme questo tripudio di esotismo e sensualità dei motivi animalier. L’incontro tra uomo e natura trionfa anche questa volta.

Roberto Cavalli collection fall winter 2017/18

L’animalier, tratto distintivo di Cavalli, è immancabile anche in questa collezione moda donna per la prossima stagione invernale. La natura viene evocata, come spesso ci ha raccontato questo brand nel corso degli anni, dai colori e dalle texture degli animali. Riconoscibili immediatamente il disegno del manto tipico della tigre e del leopardo. Entrambi elaborati ad arte tramite quell’artigianalità italiana inconfondibile di questo grande storico brand. Una collezione principalmente da sera in cui la donna è definita da look sontuosi portavoce di una sartorialità e tecnica artigiana più unica che rara. Fosse vero quello che si ventila dalla mancata presenza in passerella della Maison, sarebbe senza ombra di dubbio una grave perdita per la moda italiana.

Presentazione Roberto Cavalli fall winter 2017/18

E’ in Corso Venezia, in un lussuoso palazzo capace di riportarci in epoche mai vissute, che si è tenuta l’esposizione della collezione donna di Roberto Cavalli. La scelta di una presentazione statica ha sicuramente focalizzato maggiormente l’attenzione sugli abiti, concentrandola sulla loro fattura. Una collezione definita nettamente in due. Da una parte le silhouette dalla linea sinuosa si presentano lunghe e sottili, dall’altra corte e dinamiche. La scelta rigorosa dei colori non è da meno. Si passa dal bianco al nero e ci si ritrova immersi in tonalità accese come il giallo o le tipiche sfumature delle livree animali. Fantasie barocche ed effetti tridimensionali vengono ottenuti mischiando pelli e ricami. I tessuti lussuosi sono ricchi di decorazioni e motivi a piuma di pavone appaiono sugli chiffon. Contrasti e sovrapposizioni di materiali e lavorazioni rendono unico ogni capo. Non c’è che dire, la bellezza della natura, la sensualità femminile e la maestria artigianale sono il più bel biglietto da visita che Roberto Cavalli potesse lasciarci. Sperando di rivederlo presto e con tutto il cuore ancora una volta in passerella.

Roberto Cavalli collection fall winter 2017-18.

Photo by Luna Camisa

Roberto Cavalli collection fall winter 2017-18

Photo by Luna Camisa

Roberto Cavalli collection fall winter 2017-18

Photo by Luna Camisa

Roberto Cavalli collection fall winter 2017-18

Photo by Luna Camisa


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Nome di battesimo Luna Andrea Camisa, classe ’82, milanese purosangue e toscana di adozione. Moglie e mamma a tempo pieno e blogger a tempo perso. Altamente asociale e tremendamante socievole ascolto tutti ma parlo con pochi. Responsabile di quello che scrivo ma non di quello che la gente vuole capirci mi diletto di argomenti come moda, buone maniere, tecnologia e nerditudine in genere. Nel mio sangue scorre caffè, amo i tulipani bianchi, i dandelion, Sailor Moon, sono Apple dipendente e il mio amante segreto è Batman. Non mi prendo mai troppo sul serio e uso semplicemente leggerezza ed ironia per regalare sorrisi in un mondo che troppo spesso li spegne. Sostanzialmente non ho molto da offrire caratterialmente parlando. Un po’ d’irritabilità, permalosità quanta ne vuoi, gelosia più del dovuto, un pizzico di paranoia, immensa fragilità e tanto amore. Dei più veri. Qualcos’altro su di me? Bè, non credere a quello che ti dicono… In realtà sono molto peggio. ;) ... Ora sta a te, prendere o lasciare.

Leave A Reply