Ingredienti per 2 persone:

  • 2 melanzane belle sode
  • 4/5 pomodori  (meglio se buoni dell’orto)
  • Una decina di foglie di basilico
  • Una decina di foglie di menta
  • Feta greca
  • Semi di papavero (facoltativo)
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale e pepe
ZUPPETTA FREDDA DI POMODORO E MELANZANE, ricette tacchi e pentole, Luisa Ambrosini

Credits: Tacchi e Pentole

Procedimento di preparazione:

Mettete le melanzane intere in forno a 200 gradi fino a quando saranno belle morbide. Ci vorrà un’oretta.

Lasciate raffreddare le melanzane ed estraete la polpa mettendola in un frullatore.

Unite ora, sempre nel frullatore, anche i pomodori (precedentemente lavati e tagliati – se volete privateli dei semini) e frullate il tutto.

Regolate di sale e di pepe e siate generosi con l’olio extra vergine.

Regolatevi sulla quantità di pomodoro, perchè quest’ultimo conferisce e decide la densità della vostra zuppetta: più pomodori metterete, più la zuppetta diventerà liquida.

Sempre nel frullatore unite le foglioline di menta e di basilico (anque queste precedentemente lavate ed aciugate) e qualche goccia di tabasco. Azionate il frullatore e frullate di nuovo fino ad ottenere un composto omogeneo.

La zuppetta fredda di pomodoro e melanzane è pronta!

BUON APPETITO!

Una ricetta di


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Ho sempre pensato che moda e cucina siano un binomio perfetto a dimostrazione che ogni donna può cucinare liberamente con l’outfit preferito e soprattutto con un bel tacco alto. Si dice che l’occhio vuole la sua parte… cibo e chef perfetti!! Prediligo ricette facili, veloci e soprattutto low cost: minimo sforzo e massimo risultato! Una laurea in economia in tasca e una passione per la cultura culinaria ereditata dai miei genitori: siamo fatti di quel che mangiamo!