Il 3 Marzo 2019 in piazza Duomo di Milano si è svolto, come l’anno scorso il Flash Mob #BODYPOSITIVE più importante d’Europa, con lo scopo di unire uomini e donne di diversa forma fisica, età, etnia, orientamento sessuale ed eventuali deficit per trasmettere positività ed accettazione verso se stessi.

“Ci spogliamo dai pregiudizi”, dice Laura Brioschi, modella curvy ed infuencer da quasi 500K che ha ideato ed organizzato la manifestazione.

Questo evento ha ufficialmente inaugurato la nascita dell’Associazione Body Positive Catwalk, organizzazione NO-PROFIT in tutela dei diritti del cittadino, istituita da Laura Brioschi ed il suo compagno Paolo Patria, con lo scopo di creare iniziative ed eventi internazionali che aumentino la consapevolezza di se stessi ed il senso di aggregazione così da abbattere sempre più ogni tipo di discriminazione e bullismo. E’ possibile entrare a far parte di questa già solida e numerosa community iscrivendosi tramite questo link:
https://mailchi.mp/93f9b93089f5/bodypositivecatwalk

Laura Brioschi è una modella curvy internazionale dal 2008. Dopo esser riuscita a fare outing riguardo la Bulimia nel 2014 ha deciso che non si sarebbe mai più fatta del male per il solo scopo di essere più magra. Ogni essere umano deve trovare il suo sano equilibrio e da li migliorarsi sempre. Il suo motto è “Migliorati sempre, ma impara ad apprezzarti”. #CURVYISNOTACRIME è l’hastag che ha creato quello stesso anno con l’apertura del suo blog www.lovecurvy.com

Body Positive Catwalk 2019, Laura Brioschi

Body Positive Catwalk – Ph: Marta Cuzzone

Degli oltre 150 partecipanti provenienti da tutto il mondo vi riportiamo alcune delle storie che più ci hanno toccato:

  • Nina Rima la bellisima modella ed influencer da 90k in continua crescita che ad Aprile ha perso una gamba ed ora diffonde entusiasmo e coraggio sfoggiando fiera la sua protesi.
  • Maximiliano Ulivieri disabile in sedia a rotelle, web designer, scrittore per il fatto quotidiano, docente e formatore in corsi per tour operator, agenzie di viaggi e guide turistiche. Si occupa inoltre di tematiche legate all’affettività e la sessualità nella disabilità.
  • Benedetta De Luca con la disabilità ci convive dalla nascita e vuol far valere i propi diritti, Benedetta infatti è Avvocato, ma vuole anche dimostrare che ci si può sentire bellissime e femminili anche su sedia a rotelle e lo fa attraverso il suo profilo IG da oltre 10k.
  • Giulia Gambini affetta da nevralgia del trigemino che nel passato era stata etichettata come la “malattia del suicida”, visto il numero significativo di persone che mettevano fine alle loro vite perché era impossibile riuscire a controllare il livello di dolore con farmaci o procedure chirurgiche.
  • Ilaria Blando modella che nel 2013 arrivò a pesare solo 39 chili.
  • Milena Palumbo sopravvissuta ad un tumore che le ha segnato per sempre il viso.
  • Elisa Paggi che convive con il Diabete: microinfusore per insulina e sensore per la glicemia.
  • Francesca Conti bellissima ragazza con Vitiligine che per anni ha sofferto di questa diversità.
Body Positive Catwalk 2019, Laura Brioschi

Benedetta De Luca e Laura Brioschi – Ph: Giuseppe Circhetta

Ogni storia è unica e preziosa, ma grazie a questo evento si sono ritrovate persone con un passato simile e questo è molto importante in un mondo in cui troppo spesso ci si sente soli ed incompresi. Ad esempio molte delle ragazze presenti hanno perso dai 20 ai 30 chili, ma spesso dalla società sono ancora considerare sbagliate perché con un fisico “imperfetto”.

Tra i personaggi più influenti  che hanno partecipato troviamo:

  • Murielxo 295k tra le 28 youtuber più affermate d’Italia molto attiva nelle battaglie pro accettazione ed appena uscita con il singolo “Ketchup”.
  • Paola Torrente 280k, seconda arrivata a Miss Italia 2016, prima ed unica curvy in gara per il titolo.
  • Fabiana Pastorino 50k , vincitrice della fascia Miss Italia Curvy 2016, modella oltre che insegnante e studentessa.
  • Gemma Lenoci 110k esponente del mondo fitness.
  • Desiree Popper 160k che ha sostenuto l’iniziativa tramite le sue stories.
  • MeFlexy 100k il cantante il cui inedito “It’s Possible” è la colonna sonora perfetta dell’evento.
  • Le partecipanti del famoso programma tv straniero CURVY SUPERMODEL Ariella Eder 50k (Germania) e Zuza Zakrzewska 10k (Polonia).
  • La modella curvy Sahron Grobben 80k dal Belgio.
  • Alessandro Carella di Uomini di Peso 10k che ormai da anni tratta di confidence ed outfit per l’uomo Plus Size.
  • Le gemelle Sofia 25k e Carlotta Guerranti 29k che hanno condotto l’intervista per Milano Fashion Lovers in onda su SKY.
  • Alex Molla 16k, tra i 15 top Dj Milanesi.
  • MC Nill 8k dj e rapper attivista del mondo femminile e LGBTQi.
  • Le Curvies trio catanese che ha appena debuttato ad Italia’s got Talent.
  • The Wonders Trio che oltre alla splendida voce dimostrano come tre donne con età e storie diverse possano unirsi e dare il massimo.
Body Positive Catwalk 2019, Laura Brioschi

Body Positive Catwalk – Ph: Giuseppe Circhetta

La Body Positive Catwalk ed il party hanno potuto essere così grandiosi grazie agli sponsor che condividendo lo spirito e le intenzioni dell’associazione l’hanno supporta nello sviluppo di questo progetto sociale.

Per la gallery completa si rimanda al post sulla pagina ufficiale Love Curvy by Laura Brioschi.

Body Positive Catwalk – Ph: Marta Cuzzone

Body Positive Catwalk – Ph: Marta Cuzzone

Body Positive Catwalk – Ph: Red Beard Ph

Gemma Lenoci, Body Positive Catwalk – Ph: Red Beard Ph

Nina Rima, Body Positive Catwalk – Ph: Red Beard Ph


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Glamour Affair è una “finestra” che fornisce più punti di vista sul mondo e, nello specifico, su tutto quello che è di tendenza e assume una connotazione Glam.La moda, il design, le tendenze, gli ultimi prodotti beauty, il benessere, l’arte culinaria, le mete turistiche più ambite, aggiornamenti dallo Showbiz, ecc., sono argomenti che interessano sempre più persone: questa “vetrina metropolitana” ha proprio lo scopo di aggiornarvi su quanto c’è di nuovo e su tutto quello che reputiamo interessante e che possa creare un dibattito costruttivo e di valore.Glamour Affair nasce dalla voglia di un gruppo di persone, con diversi percorsi scolastici e con diverse passioni, ma che hanno in comune un motto: “Le cose belle non sono mai abbastanza e bisogna condividerle”. Argomenti e temi appartenenti a sfere culturali e sociali diverse, apparentemente antitetiche, si fondono in un unico luogo virtuale in cui, tra un estremo e l’altro, si riproducono le sfumature che caratterizzano la società in cui viviamo, per arrivare a più persone e in più luoghi possibili attraverso il web.Articoli, eventi, contest, promo e immagini sono il contenuto con il quale Glamour Affair veicola, attraverso il pensiero dei propri Contributor, la visione del mondo che si vuole indagare e che, più generalmente, volga ad una visione positiva di quello che ci circonda: un insieme di opportunità contemporanee e future. Senza mai avere paura di rinnovarsi, costantemente guardando al passato. Perché, su Glamour Affair, “Ogni giorno è un nuovo inizio”!

Leave A Reply