PUBBLICITÀ

 

Si è appena conclusa la 93esima edizione di Pitti Uomo. Come ogni anno tutti gli occhi sono puntati sui look sfoggiati dai visitatori. Che siano buyer, espositori o influencer, la parola d’ordine è stupire e sicuramente farsi fotografare.
Sono ormai note, edizione dopo edizione, le diverse fotografie che girano sul web e che ritraggono uomini più o meno ben vestiti “appollaiati” sul muretto, pronti per farsi fotografare, a caccia di un attimo di celebrità.

Pitti live movie Firenze 2018

Ph. Credit: Carlo Campi

93esima edizione Pitti Uomo: “Pitti Live Movie”

Dal 9 al 12 Gennaio a Firenze, presso la Fortezza da Basso, si è svolta una delle manifestazioni più attese per quanto riguarda la moda uomo: Pitti Immagine Uomo.
L’allestimento di Sergio Colantoni ha creato un clima surreale e il tema di questa edizione è stato il cinema: 14 le sezioni, ognuna associata ad un genere cinematografico diverso, dai thriller ai film di avventura, passando per le commedie romantiche… ogni sezione del programma era una sorta di film!
Ogni edizione di Pitti Uomo è sempre un grande film sulla moda che ha per protagonisti marchi, aziende, buyers, giornalisti, influencer e visitatori da tutto il mondo – racconta Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine
Pitti Live Movie Firenze 2018

Ph. Credit: Carlo Campi

Il piazzale centrale della Fortezza da Basso è stato trasformato per questa edizione in un grande movie theatres district con enormi billboard e locandine che annunciavano i blockbuster, ma anche i film cult e le pellicole indipendenti in programmazione. Sono state allestite delle sale con poltrone dove poter vedere 11 film prodotti da Pitti… un vero e proprio omaggio al mondo del cinema.
Pitti Live Movie Firenze 2018, Outfit, street style

Ph. Credit: Carlo Campi

Sicuramente il cinema è sempre stato fonte d’ispirazione per il mondo della moda (e viceversa, contaminandosi a vicenda), ma quello che maggiormente crea maggior “movimento” sui social in questi giorni sono i look più o meno pittoreschi di blogger, influencer e fashion addicted presenti al Pitti… e Glamour Affair non poteva non darvi un piccolo assaggio di cosa si è visto in questa edizione.
Abbiamo chiesto al nostro amico e fotografo Carlo Campi di “rubare” qualche scatto per noi … e per voi!
Pitti Live Movie Firenze 2018, Outfit, street style

Ph. Credit: Carlo Campi

Pitti Live Movie Firenze 2018, Outfit, street style

Ph. Credit: Carlo Campi

Pitti Live Movie Firenze 2018, Outfit, street style

Ph. Credit: Carlo Campi

Pitti Live Movie Firenze 2018, Outfit, street style

Ph. Credit: Carlo Campi

Pitti Live Movie Firenze 2018, Outfit, street style

Ph. Credit: Carlo Campi

Pitti Live Movie Firenze 2018, Outfit, street style

Ph. Credit: Carlo Campi

 Ringraziamo il fotografo Carlo Campi per gli scatti


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Classe 1984, calabrese di origine, ma brianzola di adozione. Segni particolari? Sono dei gemelli e questo basta e avanza! Odio: annoiarmi, le persone negative, la tristezza e la cattiveria gratuita. Amo: il mare, il sushi, la pizza, il tiramisù e in generale il buon cibo... e, ahimè, si vede! Amo leggere storie romantiche che mi fanno sognare ad occhi aperti, ballare, cucinare e gli animali, in modo particolari i cani. Sono un’eterna e inguaribile romantica, ho un animo rock, ma impazzisco per il tulle, le gonne midi, soprattutto se sono vaporose e i tacchi alti, anche se per comodità indosso spesso le sneakers. Parlo tanto, anzi tantissimo... parlo anche con i muri. Ah, di conseguenza scrivo anche tanto. Mi sono laureata in Comunicazione di Massa Pubblica e Istituzionale nel 2011; la mia passione per la moda mi ha portato ad aprire un blog nel 2013: The Shade of Fashion, il mio angolo personale sul web. Piena di energia, per me le cose sono o bianche o nere, le mezze misure il più delle volte non esistono. Io sono così, o mi si ama o mi si odia! Il dilemma è: "mi amerete o odierete?".