Altra sfilata a cui Glamour Affair ha avuto il piacere di partecipare durante la Milano fashion week è stata quella di Daniela Gregis per presentare la sua collezione autunno inverno 2017/18. Anche per questo brand la scelta è stata unificata facendo sfilare la moda donna con la moda uomo, e non solo… Scopriamola insieme.

Sfilata Daniela Gregis fall winter 2017/18

Triciclo, ciclo, riciclo… Ogni cosa serve per un’altra, e tutto si trasforma.. Avanti, indietro, ritorno… E’ il percorso di un bambino, lo zigzag di un rammendo… Giocare, lavorare, aiutare… Si cambia triciclo lungo la vita, si prende da qualcuno e si lascia a qualcun’altra, come un mestiere, o un gran cappotto… Tre bottoni, tre ruote, tre colori, ci vuole poco per fare tanto… Il resto diventa filo, il filo tessuto, il tessuto ripieno… Giallo nel cielo, azzurro della sera, naturali… Si parte da quello che si è, si lavora con quello che si ha, vivendo, mantenendo, trasformando…” Così si apre la sfilata di Daniela Gregis. Con queste esatte parole. A volte sussussurate, a volte più chiare e concise. Un brand anticonvezionale se vogliamo, apprezzabile da chi va oltre il fashion sistem. Da chi non si stupisce se oltre la moda uomo sfila anche una modella più grande. Scelta che peraltro avevamo già visto proporci nelle passate collezioni. Un marchio fuori dagli schemi per alcuni, ma carico di personalità, ideali e di grande ispirazione per altri.

Triciclo, Daniela Gregis collection fall winter 2017/18

Daniela Gregis in questa collezione scrive, disegna e scarabocchia. Nel suo laboratorio prendono forma le idee più creative. Perché la creatività è la base di tutto. Ne esce una donna chic dall’aria un pò bohémien se vogliamo. Capace di giocare con capi di alto livello sartoriale e tessuti diversi da indossare insieme. Come lana, tweed e matelassé senza rinunciare mai a tocchi di colore. Una donna femminile e sicura di sé ottimista verso il futuro. Perché il futuro può sempre cambiare, rivoluzionarsi e riciclarsi. Perché no. Basta crederci. Infine, indimenticabile il momento in cui un abito viene dipinto sul momento con della vernice blu mentre sta sfilando. Così come ho trovato di grande valore la scelta di non veder sfilare solo la stilista ma anche tutte le persone che lavorano dietro le sue collezioni. Tutte, nessuna esclusa, impeccabilmente vestite uguali. Perché Daniela Gregis è così. Ha sempre un bel pensiero per tutti. Da tutti e tutto si può imparare, migliorarsi e trovare quella positività di cui ognuno di noi ha bisogno. Basta un sorriso e un pò di originalità. La sua.

Sfilata Daniela Gregis fall winter.

Photo by marieclaire.it

Sfilata Daniela Gregis fall winter.

Photo by marieclaire.it

Sfilata Daniela Gregis fall winter.

Photo by marieclaire.it.

Sfilata Daniela Gregis fall winter.

Photo by marieclaire.it

Sfilata Daniela Gregis fall winter.

Photo by marieclaire.it

Sfilata Daniela Gregis fall winter.

Photo by marieclaire.it

Sfilata Daniela Gregis fall winter.

Photo by marieclaire.it

Sfilata Daniela Gregis fall winter.

Photo by marieclaire.it

Sfilata Daniela Gregis fall winter.

Photo by marieclaire.it

Sfilata Daniela Gregis fall winter.

Photo by marieclaire.it

Sfilata Daniela Gregis fall winter.

Photo by marieclaire.it


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Nome di battesimo Luna Andrea Camisa, classe ’82, milanese purosangue e toscana di adozione. Moglie e mamma a tempo pieno e blogger a tempo perso. Altamente asociale e tremendamante socievole ascolto tutti ma parlo con pochi. Responsabile di quello che scrivo ma non di quello che la gente vuole capirci mi diletto di argomenti come moda, buone maniere, tecnologia e nerditudine in genere. Nel mio sangue scorre caffè, amo i tulipani bianchi, i dandelion, Sailor Moon, sono Apple dipendente e il mio amante segreto è Batman. Non mi prendo mai troppo sul serio e uso semplicemente leggerezza ed ironia per regalare sorrisi in un mondo che troppo spesso li spegne. Sostanzialmente non ho molto da offrire caratterialmente parlando. Un po’ d’irritabilità, permalosità quanta ne vuoi, gelosia più del dovuto, un pizzico di paranoia, immensa fragilità e tanto amore. Dei più veri. Qualcos’altro su di me? Bè, non credere a quello che ti dicono… In realtà sono molto peggio. ;) ... Ora sta a te, prendere o lasciare.

Leave A Reply