PUBBLICITÀ

 

La settimana della moda di Milano ha dato il via alle sfilate moda donna delle collezioni per la prossima stagione autunno inverno 2017/18 con il noto brand Grinko. Per molti marchi una novità di quest’anno è la presenza in passerella anche della moda uomo. Per chi ci segue sui social sa che con grande piacere Glamur Affair era presente all’evento pronto a fornirvi tutti i dettagli.

Sfilata Grinko fall winter 2017/18

Una collezione che vede come filo conduttore un messaggio importante e decisamente attuale. Infatti, a sfilata conclusa, lo stilista e il suo compagno hanno sfilato tenendo in braccio le loro due bellissime figlie Emma e Sophia. Proprio per superare e annientare ogni pregiudizio tradizionalista di famiglia e genere sessuale. Come del resto si percepiva già dallo slogan “Love.Makes.Family“, per inciso “L’amore fa la famiglia“. Su tessuti classici come il velluto e la seta sono state stampate le lastre delle prime ecografie delle figlie. Dire che tutto ciò ha avuto un impatto toccante e poetico risulta riduttivo su una collezione capace così tanto di farci riflettere nel profondo. E chissà, capace anche di far cambiare idea a qualcuno.

La Casa delle Bambole, Grinko collection fall winter 2017/18

Nella collezione autunno inverno 2017/18 di Grinko è immancabile il tocco punk con richiami vittoriani tipici del brand. Ciononostante Sergei Grinko è riuscito ad accostare tessuti tecnici con filati naturali e di couture in modo impeccabile. Capispalla e completi sartoriali di alta qualità in contrasto con nuove tecnologie e materiali. Una novità segnata indiscutibilmente da questo nuovo capitolo della vita privata del designer. Bomber in broccato si trasformano da capispalla prettamente street style in qualcosa di più chic e ricercato. Così come lo street style tipico creato dai giochi di sovrapposizioni tra abiti e maglie acquista un valore diverso utilizzando tessuti importanti. Colori classici come il nero, il grigio ed il blu si animano con dettagli bordeaux, rosa, gialli e anche verdi. Una collezione ricca anche di accessori che fanno da protagonisti. Dalle borse a bustina realizzate da Gorreri alle scarpe firmate Mario Valentino per finire con gli occhiali da sole della nuova collaborazione con il brand Neubau.

Sfilata Grinko autunno inverno

Photo courtesy Grinko by vogue.it.

Sfilata Grinko collezione autunno inverno.

Photo courtesy Grinko by vogue.it.

Sfilata Grinko collezione autunno inverno.

Photo courtesy Grinko by vogue.it.

Sfilata Grinko collezione autunno inverno.

Photo courtesy Grinko by vogue.it.

Sfilata Grinko collezione autunno inverno.

Photo courtesy Grinko by vogue.it.

Sfilata Grinko collezione autunno inverno.

Photo courtesy Grinko by vogue.it.

Sfilata Grinko autunno inverno.

Photo courtesy Grinko by vogue.it.

Sfilata Grinko autunno inverno.

Photo courtesy Grinko by vogue.it.

Sfilata Grinko autunno inverno.

Photo courtesy Grinko by vogue.it.


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Nome di battesimo Luna Andrea Camisa, classe ’82, milanese purosangue e toscana di adozione. Moglie e mamma a tempo pieno e blogger a tempo perso. Altamente asociale e tremendamante socievole ascolto tutti ma parlo con pochi. Responsabile di quello che scrivo ma non di quello che la gente vuole capirci mi diletto di argomenti come moda, buone maniere, tecnologia e nerditudine in genere. Nel mio sangue scorre caffè, amo i tulipani bianchi, i dandelion, Sailor Moon, sono Apple dipendente e il mio amante segreto è Batman. Non mi prendo mai troppo sul serio e uso semplicemente leggerezza ed ironia per regalare sorrisi in un mondo che troppo spesso li spegne. Sostanzialmente non ho molto da offrire caratterialmente parlando. Un po’ d’irritabilità, permalosità quanta ne vuoi, gelosia più del dovuto, un pizzico di paranoia, immensa fragilità e tanto amore. Dei più veri. Qualcos’altro su di me? Bè, non credere a quello che ti dicono… In realtà sono molto peggio. ;) ... Ora sta a te, prendere o lasciare.