Ormai la Primavera è arrivata, il bel tempo pure. E come d’incanto ci si sveglia dal letargo autunnale. Ci si inizia a togliere qualche strato di lana e cotone. Una stropicciata agli occhi e si comincia a pensare all’Estate. Non parlerò della prova costume, ma di come poter risvegliare il nostro corpo dal tepore dell’inverno trascorso. Ecco quindi la nostra parola d’ordine: acqua Detox!

Disintossicare, come ben saprete, non significa dimagrire. E non ha niente a che vedere con la prova costume. Disintossicare significa liberare l’organismo dall’azione delle tossine. Tossine che accumuliamo sia per fattori esterni (smog, ambienti poco salutari..), ma anche da fattori interni quale l’alimentazione. Attenzione quindi perché prendendoci cura del nostro corpo anche dall’interno, avendo cura della nostra nutrizione, potremo arrivare all’estate in perfetto splendore.

Quindi al via con frullati, pudding, smoothies e frutta e verdura di stagione. Pensate a quanto ne acquisterà la luminosità e la tonicità della pelle! E non solo…

L’ acqua detox, o acqua aromatizzata, è una bevanda idratante e ricca di vitamine ma anche un ottimo rimedio per depurarsi dalle scorie e dalle tossine che il freddo ci ha lasciato. D’inverno infatti si tende a bere molto meno ed il nostro corpo accumula tossine. L’ acqua aromatizzata è un’ottima scusante per bere di più e meglio, aiuta ad accelerare il metabolismo e drenare i liquidi.

Si possono preparare con frutta ed ortaggi di stagione e conservare fino a 3 giorni in frigorifero. Si tratta semplicemente di mettere in infusione in una brocca d’acqua della frutta e/o verdura possibilmente biologica e non trattata. Lasciare in infusione anche per una notte intera e bere durante il giorno seguente.

Vi lascio qualche mix collaudato anche se la vostra creatività ed il vostro gusto è ciò che più conta:

Ohmydish.com

A couple cooks

Laurenslatest.com

  • fragole, menta e limone;
  • fragole, frutti di bosco e zenzero;
  • sedano, carote e ananas;
  • cetrioli, pomodori e zenzero;
  • fragole, lime, cetriolo e menta;
  • mela, cannella e bacche di vaniglia;
  • arancia e rosmarino.

Elisabetta Iwobi di Rock my kitchen.blog


 

Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

 

About Author

Sono Elisabetta e adoro il mio lungo nome. Adoro l’autunno ed il piumone sul letto. Adoro il profumo della pioggia, il sole tra i capelli e quella sicurezza adolescenziale di chi non teme nulla. Adoro meno le notti in bianco a cullare i miei amori che mi hanno stravolto la vita, ma adoro la loro pelle e le loro sfide. Adoro la pasta frolla e la meringa, semplici, perfette e versatili. Adoro il caffè, ma solo se portato a letto la domenica mattina dal mio adorato rocker. Adoro il latte di mandorla ed il tiramisù che creano dipendenza. Adoro la sangria d’estate, le tisane la sera e la birra tutto l’anno. Adoro meno il cioccolato, irriverente, ma non toccatemi i brownies, ricchi di sorprese. Adoro la fotografia ed i piccoli dettagli che la caraterizzano. Adoro la mia casa con il forno acceso e l’aroma di vaniglia. La voglia di sperimentare e mettersi alla prova (adoro meno la prova costume). Adoro mangiare, creare, scherzare e ridere. Adoro la mia famiglia, i miei amici ed il mio lavoro. Adoro me stessa (a volte anche no) e adoro la mia vita.

1 commento

Leave A Reply