Hoops Watch sbarca a Bormio.

Quest’anno il ponte dell’Immacolata, tradizionalmente anticipato dalla festività di Sant’Ambrogio del 7 dicembre, si può dire che abbia avuto una durata davvero anomala! Da mercoledì a domenica la maggior parte dei milanesi e di chi orbita per lavoro nella metropoli lombarda, ha potuto godere di cinque giorni di piena festività! Come non approfittarne per scappare dalla frenesia della città e rifugiarsi in montagna sulle piste da sci? Almeno per passeggiare in compagnia per negozi e ristoranti tipici ed assaporare la fresca e salubre aria montana. Visto che, per ora, la neve risulta “non pervenuta”!

Credits GLAMOUR AFFAIR

In questo periodo di festivitàHoops Watch, un brand italiano che sta riscontrando un successo di consensi, crescendo negli anni grazie allo spirito di ricerca, creatività ed evoluzione intrinsechi del marchio, ha portato a Bormio dall’8 all’11 dicembre il proprio stile e fascino inconfondibili. La mission: affermare un fenomeno glamour che spazia tra proposte classiche ed eleganti fino alle più ironiche ed eccentriche, immergendolo in una città montana ricca di fascino, che sempre più si afferma come luogo di tendenza in cui sfoggiare eleganza e sportività.

Credits GLAMOUR AFFAIR

Glamour Affair e Audi Pirola supporter dell’evento.

Glamour Affair era presente come supporto fotografico ed organizzativo con Like Communication nella quattrogiorni di Bormio, documentando il viaggio delle affascinanti Hoops Watch Girls nei suggestivi ambienti montani, che hanno indossato e valorizzato i prodotti di qualità e stile che il marchio propone. Supporter d’eccezione la Concessionaria Pirola & Figli di Desio e Monza, che ha fornito due nuove Audi Q2 per il viaggio che ci ha portato da Milano fino alle vette di Bormio 2000. Un modello di auto comodo e versatile di cui Glamour Affair aveva già documentato il lancio in un articolo di novembre.

Credits GLAMOUR AFFAIR

Hoops Watch porta a Bormio divertenti prodotti alla moda, stravaganti, innovativi e accessibili a tutti, disponibili in svariati modelli e versioni colore, indossati per l’occasione dalle nostre Hoops Watch Girls che ci hanno sostenuto insieme alle nostre location d’eccezione, come l’Hotel Palace che ha gentilmente ospitato Hoops Watch ed il suo Staff nella permanenza a Bormio. Il 31 dicembre, l’Hotel Palace ospiterà inoltre il prestigioso evento “Palace Revlution Bormio“, il galà di capodanno più atteso di cui Hoops Watch sarà partner e che riserverà una serata con ospiti di eccezione e divertimento assicurato!

Credits GLAMOUR AFFAIR


Grazie per aver letto questo articolo!

Se ti è piaciuto condividilo utilizzando i tasti di condivisione social e iscriviti alla nostra Newsletter settimanale per rimanere sempre aggiornato. Potrai cancellarti in qualsiasi momento.

campanella

 Sharing is Caring! 😉

   

About Author

Il mio nome è Alessio, ma per i più sono Gillo. Nato in Brianza nel 1988, sono per metà pugliese. Ho un carattere risoluto e spesso odio le mezze misure, ma ciò non mi impedisce di essere sempre disponibile verso tutti. Sono tradizionalista (alcuni, per disprezzo, direbbero conservatore) e credo che solo l’impegno e la costanza possano portare al raggiungimento dei propri obiettivi. Ho molte passioni, ma quella innata per la progettazione e il design mi ha portato a conseguire nel 2014, presso il Politecnico di Milano, la Laurea Magistrale in Architettura delle Costruzioni con il massimo dei voti. Iscritto all'Ordine professionale dal 2016, ho esercitato la professione di architetto e fotografo come libero professionista, lavorando oggi nella comunicazione e nella fotografia con la Società che ho aperto con mio fratello Stefano. Il mondo dell’arte e della creazione (non della creatività, quella la lasciamo ai grandi Maestri), in genere mi ha portato ad essere un gran osservatore e sviluppare un forte occhio critico. Cerco di dare molto valore al tempo, soprattutto perché è il più grande strumento di democrazia essendo, per natura, uguale per tutti.